fbpx
Tech

Ricoh Europe acquisisce le attività di Apex in Europa

L'operazione è volta al mercato di servizi gestiti in Smart Locker

Ricoh ha acquisito le attività europee di Apex, importante azienda fornitrice di Smart Locker. Grazie a queste soluzioni “smart”, i settori retail, corporate e logistica potranno migliorare l’efficienza e la user-experience.

Per effetto di questa operazione Ricoh ottiene gli asset hardware e software di Apex in Europa, come anche le relazioni con i clienti e con i partner dell’azienda.

Cosa guadagnano gli utenti Ricoh?


I clienti potranno beneficiare di nuove soluzioni per la digitalizzazione e di tempi di consegna ancora più rapidi, mentre quelli di Apex avranno a disposizione la gamma di Smart Locker Ricoh e l’ampio portfolio di soluzioni e di servizi.

Con questa operazione l’azienda multinazionale diventa una delle principali aziende europee in grado di fornire soluzioni Smart Locker e servizi end-to-end che vanno dal design all’installazione, dalla manutenzione al supporto continuo. Questo approccio completo consente a Ricoh di rispondere in modo rapido e flessibile alle esigenze dei clienti e del mercato.

La soddisfazione del management

David Mills, CEO di Ricoh Europe, commenta: “Questa importante acquisizione è in linea con la sfida globale inerente la Digital Transformation e gli ambienti di lavoro ibridi. Collaboriamo con Apex da diversi anni, per cui conosciamo molto bene il suo business e siamo certi che esso ci consentirà di migliorare ulteriormente i progetti Smart Locker presso i clienti di tutta Europa”.


Sophie Cox, Director of Sales and Marketing, Service Advantage, aggiunge: “Supportiamo la crescita futura dei nostri clienti e li aiutiamo a realizzare ambienti di lavoro che consentono loro di competere nell’era dell’hybrid working. Inoltre, anticipiamo la crescente richiesta di soluzioni Smart Locker dovuta sia all’espansione dell’e-commerce che alle pressioni sulla supply chain per una distribuzione più efficiente”.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button