fbpx
Rolls-Royce Ghost

Rolls-Royce Ghost, si rinnova la berlina “entry-level” di lusso
Il lancio di una nuova Rolls-Royce è sempre un evento. E per il 2020 arriva la nuova generazione di Ghost


Dieci anni dopo il lancio della prima generazione, la Rolls-Royce Ghost si reinventa. Sebbene in precedenza fosse basato su una piattaforma estrapolata dalla BMW Serie 7, al nuovo arrivato è concesso il lusso di una base sviluppata esclusivamente dalla ditta Goodwood.

Non potrebbe essere più moderna, l’architettura di questa nuova Rolls-Royce Ghost che utilizza l’ alluminio, come la Phantom e la Cullinan e lo stesso motore V12 biturbo da 6,75 litri , che sviluppa 571 CV,  per una coppia di 850 Nm, Fedele alla sua reputazione di guida silenziosa, Rolls-Royce afferma che il suo motore è in grado di erogare la coppia massima da 1.600 giri/min. Inoltre, il suo specifico sistema di aspirazione dell’aria riduce il rumore indesiderato del motore in cabina. La nuova “entry-level” della gamma è stata fornita di trazione integrale , mentre il cambio automatico ZF a otto rapporti acquisisce la tecnologia satellitare assistita. Sulla base dei dati GPS, preseleziona la marcia ottimale per anticipare le svolte imminenti.

Rolls-Royce GhostLa nuova Rolls-Royce Ghost innova anche sul lato dell’adattamento alle condizioni stradali. Il suo sistema, frutto di dieci anni di test e sviluppo, utilizza telecamere per leggere la strada e adattarsi al profilo del fondo stradale.

Rolls-Royce Ghost, spazio all’automatismo

Coccolando i suoi passeggeri all’estremo, Rolls-Royce rinnova le sue porte a chiusura automatica . D’ora in poi è possibile aprire la porta premendo semplicemente la maniglia interna per ottenere l’assistenza elettrica. Tutto quello che devi fare è lasciare andare la maniglia quando vuoi interrompere automaticamente il suo corso. Lo stesso vale dall’esterno, dove un pulsante sulla maniglia della porta consente la chiusura automatica.

Rolls-Royce GhostRispetto alla vecchia Rolls-Royce Ghost, il nuovo modello si allunga di quasi 9 cm per raggiungere i 5,55 m, che è quasi la lunghezza della precedente versione a passo lungo.  Un “palazzo” su quattro ruote che spinge un po’ più indietro i limiti dell’isolamento con l’esterno. La cura dei dettagli ha in particolare spinto i tecnici migliore l’interno del condotto dell’aria condizionata , considerato troppo rumoroso durante il funzionamento sui primi prototipi testati.

E la griglia si illumina

L’aspetto esteriore della nuova Rolls-Royce Ghost non stravolge i codici genetici del marchio. Una delle poche novità è la nuova griglia anteriore retroilluminata nella sua parte superiore, tramite venti LED. Più comunemente, le nuove ottiche anteriori rettangolari adottano la tecnologia Matrix LED mentre nella parte posteriore le luci mostrano una silhouette più dinamica rispetto a prima.

Rolls-Royce GhostPer nuova Ghost Rolls-Royce non ha ancora rivelato la sua data di lancio in Italia, né il suo prezzo. Conosciamo solo il suo prezzo base sul mercato americano: $ 332.500, che equivalgono a circa € 280.000.


Carlo Moiraghi