fbpx
NewsTech

Safer Internet Day 2018: Samsung lancia la campagna Safer Mobile

Come avrete già notato sfogliando le pagine del nostro sito, oggi è il Safer Internet Day (SID), l'evento annuale finalizzato alla promozione dell'uso sicuro e responsabile del web e delle nuove tecnologie, con un occhio di riguardo per i bambini e i giovani.

Anche Samsung celebra il SID con Safer Mobile, la sua campagna di sensibilizzazione online con cui la società ha esposto, attraverso una semplice guida, i dieci punti base per la messa in sicurezza dei propri dispositivi mobile – smartphone e tablet in primis. Le regole verranno anche condivise nei prossimi giorni sulle pagine Facebook e Twitter dell'azienda, con l'obiettivo di raggiungere maggior numero di utenti.

La campagna Safer Mobile si avvale del supporto di Giacomo Bevilacqua, famoso fumettista italiano e autore della serie A Panda piace, che per l'occasione ha realizzato dieci esilaranti vignette dedicate ai consigli sulla sicurezza dettati da Samsung.

I 10 comandamenti della sicurezza mobile

La campagna Safer Mobile di Samsung Italia non è la prima legata a questo ambito.

Tra le ultime attività vi sono anche Scuole aperte allo sport, in collaborazione con MIUR e CONI, e Samsung Fair Play, con la quale l'azienda ha promosso la lotta al cyberbullismo coinvolgendo gli appassionati e il pubblico della pallavolo. Per quest'ultimo è stato realizzato un decalogo delle dieci regole base del Fair Play contro il cyberbullismo, sul quale si baserà una serie di incontri organizzati in alcune scuole e associazioni di pallavolo.

In modo simile a quanto fatto per Samsung Fair Play, Safer Mobile sposta il focus sulla sicurezza di smartphone e tablet, ovvero dei dispositivi più utilizzati dai bambini e dai membri più giovani delle famiglie italiane, i più esposti ai rischi che si annidano nel web.

1. Mantenere il dispositivo mobile sempre aggiornato

Samsung consiglia di aggiornare costantemente il sistema operativo e gli altri software installati sul proprio smartphone o tablet. Gli update introducono spesso patch contro vulnerabilità e minacce alla sicurezza che potrebbero essere sfruttare per danneggiare l'utente. Occorre dunque verificare periodicamente nelle Impostazioni la disponibilità di nuovi aggiornamenti ed effettuarne al più presto l'installazione.

2. Attivare l'antivirus

Regola fondamentale per qualsiasi tipo di dispositivo, sia esso un computer o un telefono. L'utilizzo di un antivirus garantirà la protezione dei vostri dati più preziosi e vi terrà lontani dalla maggior parte delle minacce diffuse in rete. I dispositivi Samsung più recenti, per fortuna, hanno a loro disposizione un software antivirus integrato.

3. Impostare una tipologia di blocco dello schermo

Per molti potrebbe sembrare scontato, ma sono altrettante le persone che non impostano un metodo di sblocco sul proprio telefono, lasciandolo esposto ad eventuali tentativi di accesso da parte di terzi – soprattutto in caso di furto o smarrimento. Oltre alle comuni password, sui propri device Samsung offre il riconoscimento dell'impronta digitale e, sui modelli più recenti, la scansione dell'iride per l'accesso al dispositivo.

4. Attivare il PIN di blocco della SIM

Certo, la protezione dello smartphone è importante, ma lo è ancora di più quella della SIM. Solo attivando il blocco della propria scheda potremo proteggere i dati contenuti in essa.

5. Installare le app solo dagli Store ufficiali

Su Android è possibile installare alcune applicazioni da sorgenti esterne e, dunque, dai marketplace non ufficiali. Il consiglio spassionato di Samsung è quello di affidarsi unicamente agli store raccomandati, quali Play Store, App Store e Galaxy Apps.

6. Verificare le autorizzazioni concesse alle applicazioni

Prestate sempre attenzione ai messaggi in cui viene richiesto di autorizzare l'app ad accedere alle vostre rubriche, gallerie e quant'altro possa contenere informazioni sensibili. Ciò non vi obbliga a vietare le richieste di tutte le applicazioni che eseguono tali richieste, ma una lettura preventiva potrebbe proteggervi da accessi indesiderati.

7. Prestare attenzione quando si forniscono info personali

È qui che entra in gioco il cosiddetto phishing, un tipo di truffa attraverso cui un malintenzionato cerca di trarre in inganno la vittima spingendola a fornire informazioni personali, codici di accesso e, addirittura, i dati della carta di credito o del conto corrente. È una tecnica molto diffusa in rete, per questo motivo, è fortemente consigliato cancellare le email sospette che si ricevono, specialmente se queste includono link o allegati.

8. Abilitare la cifratura dei dati

I terminali più recenti abilitano la crittografia dei dati di default, consentendoci di proteggere ulteriormente i nostri dari in caso di furto o smarrimento attraverso una password. La crittografia dei dati della scheda SD, invece, va impostata manualmente.

9. Abilitare il controllo remoto in caso di smarrimento o furto

Se dovessimo smarrire il nostro telefono o, nella peggiore delle ipotesi, subire un furto, la prima cosa da fare sarebbe geolocalizzare il proprio telefono a distanza. In tal modo sarà possibile proteggere i propri dati personali, impostando eventuali misure di sicurezza o eliminando definitivamente tali dati. Sui dispositivi Samsung troviamo il servizio Find my Mobile, con cui potremo gestire il nostro terminale anche quando è lontano da noi.

10. Ripristinare il dispositivo prima di rivenderlo

State per effettuare un upgrade ad un nuovo smartphone? Prima di sbarazzarvi del vostro vecchio dispositivo, magari vendendolo ad un'altra persona, sarà meglio assicurarsi di ripristinarlo alle condizioni di fabbrica, affinché non rimangano informazioni e contenuti personali all'interno della memoria del telefono.

Tags

Pasquale Fusco

A metà strada tra un nerd e un geek, appassionato di videogiochi, cinema, serie TV e hi-tech. Scrivo di questo e molto altro ancora, cercando di dare un senso alla mia laurea in Scienze della Comunicazione e alla mia collezione di Funko Pop.
Next Article
Close

Adblock Rilevato

Considera di supportarci disabilitando il tuo adblocker