!function(f,b,e,v,n,t,s){if(f.fbq)return;n=f.fbq=function(){n.callMethod? n.callMethod.apply(n,arguments):n.queue.push(arguments)};if(!f._fbq)f._fbq=n; n.push=n;n.loaded=!0;n.version='2.0';n.queue=[];t=b.createElement(e);t.async=!0; t.src=v;s=b.getElementsByTagName(e)[0];s.parentNode.insertBefore(t,s)}(window, document,'script','https://connect.facebook.net/en_US/fbevents.js');

Samsung Galaxy Flip: già pronte le cover


L’evento Unpacked di Samsung è ormai dietro l’angolo, ed il nuovo Galaxy Z Flip dovrebbe essere annunciato proprio durante l’evento, insieme alla famiglia S20. Pare che Samsung abbia già pronte le prime cover ufficiali per il nuovo pieghevole.

Samsung Galaxy Flip: sempre più vicino

Arrivano notizie da MobileFun secondo cui Samsung abbia già pronte le prime due cover in vera pelle per il suo secondo pieghevole, il Galaxy Flip. Il prezzo delle cover, una bianca e una nera, è piuttosto alto, si parla di 99£, ma promettono l’alta qualità dei materiali. Garantiscono anche di non snaturare il design elegante, sottile e ricercato che il device promette di avere (e che pare essere quasi confermato dai render).

Il passaggio ad un nuovo device, soprattutto quando si parla di smartphone di fascia alta o potenzialmente delicati, è sempre un passo importante ed entusiasmante. Molti utenti si portano allora avanti preordinando gli accessori ancor prima di ricevere il device, così da essere già pronti a trattarlo con il dovuto rispetto e attenzione. Forse per questo Samsung ha deciso di dare ascolto alle richieste ed impegnarsi in prima persona per dare ai fan la custodia più adatta e cucita addosso al suo nuovo pieghevole, in modo da mettere in risalto al meglio le sue caratteristiche.

Cosa sappiamo su Galaxy Flip

Il secondo foldable della casa coreana si piegherà in orizzontale, invece che in verticale come il Galaxy Fold (qui la nostra recensione).

A livello di specifiche tecniche, Samsung Galaxy Flip dovrebbe disporre di due display: uno interno, il principale, pieghevole da 6,7 pollici, ed il secondario, esterno, da solo 1 pollice. Il display esterno verrebbe chiaramente utilizzato soltanto per la visualizzazione rapida di notifiche, orologio o per scoprire chi ci sta chiamando senza aprire lo smartphone.

Al suo interno dovremmo trovare uno Snapdragon 855, con abbondanti memorie RAM e ROM, rispettivamente si parla di 12 e 512 GB. Ad alimentarlo una batteria sui 3300/3500 mAh e potenzialmente una mini batteria da 900 mAh ad uso esclusivo del display esterno. Non sembrerebbe prevista la connettività 5G.

L’hype per questo dispositivo è davvero alto, noi non vediamo l’ora di poterlo avere tra le mani! E voi?


Livio Marino

Sangue siciliano, milanese d'adozione, mi piace essere immerso in tutto ciò che è tech. Passo le giornate dando ordini ad Alexa, Google ed al mio cane, Maverick.
                   










 
Sì, iscrivimi alla newsletter!
close-link