fbpx
FeaturedRecensioniRecensioni TechTech

Recensione di Samsung Galaxy S20 FE. Tutto quello che serve?

La Fan Edition del top di gamma di Samsung rinuncia a qualcosa per abbassare il prezzo. Ma lo schermo e il processore sono eccellenti.

Samsung Galaxy S20 FE recensione

Abbiamo testato il nuovo Samsung Galaxy S20 FE, la Fan Edition del top di gamma dell’azienda coreana. Samsung ha annunciato in una conferenza dedicata questo smartphone dal prezzo molto più basso rispetto ai “fratelli maggiori“. Ma ha mantenuto le due caratteristiche più importanti: l’eccellente processore e lo schermo con frequenza d’aggiornamento a 120 Hz.

Il risultato è uno smartphone a cui manca qualcosa di troppo per essere nella stessa categoria degli Galaxy S20. Ma che ha un rapporto qualità prezzo davvero eccezionale.

Recensione Samsung Galaxy S20 FE: design e schermo

Aprendo la scatola del nostro Samsung Galaxy S20 FE non abbiamo avuto l’impressione di un top di gamma. Gli angoli squadrati e il rialzo della telecamera ricordano quelli degli altri S20. Il retro del dispositivo però sostituisce il vetro con la plastica. Il dispositivo che abbiamo testato è in colorazione Cloud Navy, che ci è piaciuto. Ma l’eleganza dei fratelli maggiori in vetro semplicemente non c’è.

Samsung Galaxy S20 FE caratteristiche-minAccedendo lo schermo del dispositivo però l’impressione cambia. Non c’è l’Infinity-O con gli angoli curvi che Samsung mette sui suoi dispositivi più costosi, invece troviamo un Gorilla Glass 3 piatto. La fotocamera frontale è un piccolo foro nell’angolo alto del dispositivo, non distoglie dalla qualità delle immagini sullo schermo. La risoluzione è buona: FHD+ 2.400 x 1.080 su 6,5 pollici (407 ppi). La frequenza di aggiornamento invece è a dir poco impressionante. I 120 Hz di refresh rate danno un bell’effetto nell’uso quotidiano ma diventano fantastici nei giochi. Abbiamo dovuto controllare che non avessero aggiornato nessuno dei giochi che abbiamo provato, perché l’impressione è di un salto generazionale.

L’unico vero problema per questo schermo è il nome del dispositivo: chiamarsi Galaxy S20 FE porta al paragone con i fratelli maggiori, che sono fra i pochi dispositivi ad avere un display migliore. Ma non fatevi ingannare: in questa fascia di prezzo, 120 Hz sono eccezionali.

Offerta
Samsung Smartphone Galaxy S20 FE, Display 6.5" Super AMOLED,...
  • Galaxy S20 FE vanta colori audaci e design che attira l’attenzione. L'elegante parte posteriore realizzata con...
  • Il Galaxy S20 FE è audace all'interno e all'esterno. Il display FHD+ Infinity-O da 6,5 ​​" e la frequenza di...
  • Immortala i tuoi momenti importanti con la tripla fotocamera professionale, vedi più lontano con lo Space Zoom 30x e...

Potenza e velocità da top di gamma

Oltre all’eccezionale frequenza di aggiornamento dello schermo, il Samsung Galaxy S20 FE eredita dai top di gamma anche il processore. Il modello con il 4G ha un Samsung Exynos 990, quello con il 5G ha il Qualcomm Snapdragon 865. In entrambi i casi abbiamo il meglio che il mercato possa offrire. Ad accompagnare l’ottimo processore si sono 6 GB di RAM LPDDR5 e 128 GB di memoria interna (UFS 3.0, supporta microSD fino a 1TB).

Noi abbiamo provato il modello con il 5G. Lo Snapdragon 865 si è dimostrato capace di aprire e far girare qualsiasi applicazione e ogni gioco che abbiamo provato. Abbinato allo schermo con 120 Hz di refresh rate, l’effetto è quello di uno smartphone davvero scattante, che corre più veloce del nostro sguardo. Il dimezzamento della RAM rispetto agli altri S20 non deve preoccuparvi: per rallentare il dispositivo abbiamo dovuto aprire 4 o5 giochi e passare velocemente da uno all’altro. Non pensiamo vi possa capire spesso.

La batteria da 4.500 mAh dura un paio di giorni con un uso medio. Anche nelle fase di test in un cui abbiamo giocato spesso e visto video in streaming non siamo riusciti a esaurire la batteria prima di sera. Lo smartphone supporta la ricarica a 25W ma nella scatola trovate un adattatore da 15W: una ricarica completa dura poco meno di due ore. La ricarica wireless a 15W funziona molto bene.

Fotocamera all’altezza

La fotocamera posteriore ha tre sensori. Uno principale da 12 MP Dual-Pixel con f/1.8, una Ultra-Wide da 12 MP e f/2.2 e un obiettivo telefoto da 8 MP e f/2.4 (con zoom ottico 3x e digitale 30x). Un sensore triplo arriva anche su dispositivi meno costosi. Tuttavia Samsung ha fatto un buon lavoro con Galaxy S20 FE. I colori sono ben bilanciati, il focus è ottimo e responsivo. Il risultato sono scatti brillanti quando le condizioni di luce sono ottimali. Dopo il tramonto le fotografie sono ancora di buon livello con le impostazioni normali. La modalità notte secondo noi tende un po’ troppo al giallo, producendo scatti meno realistici.

Scatto in buone condizioni di luce scatto luce
Effetto bokeh effetto sfocato
Effetto colore sfocatoSamsung Galaxy S20 FE scatto sfocato colore
Zoom ibrido 30xzoom x30
Modalità Notte modalità notte samsung galaxy s20 fe-min
Fotocamera frontale fotocamera selfie-min

    Lo zoom ottico risulta davvero efficace, mentre quello ibrido fa il suo dovere solo fino al 10x: superando quella soglia i contorni delle immagini risultano frastagliati e gli scatti imprecisi. I video in 4K e 60 fps sono ben fatti, anche per chi come noi non ha la mano particolarmente ferma. Sia foto che video sono competenti, il software della fotocamera è semplice da usare per chi non è particolarmente ferrato. Se cercate uno smartphone dagli scatti eccezionali però dovete guardare altrove (e spendere parecchio di più).

    La fotocamera frontale da 32 MP fa scatti buoni, seppur non particolarmente brillanti. La modalità ritratto riconosce bene il soggetto, creando effetti bokeh interessanti. Più che sufficiente per i selfie e le videochiamate.

    Offerta
    Samsung Smartphone Galaxy S20 FE 5G, Display 6.5" Super...
    • Galaxy S20 FE 5G vanta colori audaci e design che attira l’attenzione. L'elegante parte posteriore realizzata con...
    • Il Galaxy S20 FE 5G è audace all'interno e all'esterno. Il display FHD+ Infinity-O da 6,5 ​​" e la frequenza di...
    • Immortala i tuoi momenti importanti con la tripla fotocamera professionale, vedi più lontano con lo Space Zoom 30x e...

    L’uso di tutti i giorni

    Oltre a testare il più possibile il Samsung Galaxy S20 FE, abbiamo passato un po’ di tempo utilizzandolo semplicemente come smartphone. Ci è piaciuta la connettività: sia con il Wi-Fi che con il 4G (il 5G purtroppo non possiamo ancora testarlo) FE è veloce e scattante, il segnale non cala. Gestisce molto bene le chiamate e anche le videochiamate, perdendo davvero poca carica se sotto Wi-Fi. I microfoni sono ottimi: i nostri interlocutori hanno riferito di sentire la nostra voce in maniera molto naturale. La gestione del Bluetooth ci è piaciuta, anche grazie agli “Smart Device” di Samsung.

    Samsung Galaxy S20 FE fotocamera-minIl problema principale che abbiamo avuto con Samsung Galaxy S20 FE sono i sensori biometri. Il riconoscimento facciale funziona bene, pur non essendo velocissimo. Con la mascherina o al buio però non funziona, quindi bisogna usare il lettore per le impronte sotto lo schermo. Che non ha riconosciuto le nostre dita troppe volte. Il sensore è ottico e non ultra sonico. Con le dita umide dopo una corsa o dopo essersi lavati le mani abbiamo dovuto tentare sempre più di una volta. Meglio di molti dispositivi di questa fascia di prezzo. Ma è un errore che un Galaxy S20 non dovrebbe fare.

    Il comparto audio è abbastanza potente da godersi video in streaming e ascoltare un podcast, anche se per la musica è meglio dotarsi di buone cuffie. Bluetooth, perché manca l’ingresso jack.

    Samsung Galaxy S20 FE: comprarlo oppure no?

    La Fan Edition dello smartphone di Samsung ha alcune caratteristiche che ci sono davvero piaciute. Lo schermo è piatto, però è molto buono. Il refresh rate da 120 Hz è eccezionale, tornare a recensire smartphone dal display più classico sarà difficile. Le prestazioni sono eccellenti, la batteria ottima. La fotocamera invece è solo nella media e i sensori biometrici non ci hanno convinto. Il risultato è un smartphone solido ma non stupefacente. Per gli appassionati degli smartphone Samsung è più il migliore Galaxy A che uno S20 economico.

    L’acquisto è sicuramente consigliato, anche se in questa fascia di prezzo (circa 550 euro per il 4G e 750 euro per il 5G, a seconda di dove li compriate) iniziano a esserci parecchi rivali davvero interessanti. Una volta comprato non resterete però delusi: Samsung Galaxy S20 FE ha tutto quello che serve. E un po’ di più.

    Samsung Galaxy S20 FE

    Pro Pros Icon
    • Schermo a 120 HZ
    • Processore ottimo
    • Grande autonomia
    Contro Cons Icon
    • Fotocamera nella media
    • Sensore impronte impreciso

    Stefano Regazzi

    Il battere sulla tastiera è la mia musica preferita. Nel senso che adoro scrivere, non perché ho una playlist su Spotify intitolata "Rumori da laptop": amo la tecnologia, ma non fino a quel punto! Lettore accanito, nerd da prima che andasse di moda.

    Ti potrebbero interessare anche:

    Un commento

    1. Telefono vergognoso pagato caro tach
      Screem impreciso so blocca sempre si scalda sempre e chiude le app
      Fotocamera non all altezza per il prezzo
      5 g non presente non comprate sto telefono e scarsissimo

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Back to top button