fbpx
NewsTech

Samsung: il Chromebook ‘Nautilus’ avrà una fotocamera Sony IMX

Samsung Chromebook Pro Tablet OS

Secondo una recente scoperta ad opera di Chrome Unboxed, Samsung avrebbe realizzato un nuovo tablet con Chrome OS, il sistema operativo open-source di Google. Il nome in codice del nuovo dispositivo è Nautilus e, stando alla fonte, dovrebbe equipaggiare un sensore fotocamera Sony IMX258. Ma cerchiamo di capirci qualcosa in più.

Nautilus sarà il nuovo tablet Chrome OS di Samsung

Lo scorso anno, Samsung ha lanciato i due promettenti Chromebook Plus e Chromebook Pro, con ogni probabilità le migliori macchine della linea Chromebook. Con Nautilus il colosso coreano si prepara a lanciare il primo dispositivo 2-in-1 che monterà Chrome OS, il primo su cui potremo sfruttare al meglio la vasta selezione di app di Android.

Non sappiamo molto altro riguardo il cosiddetto Nautilus, se non che integrerà un chip Intel, il che non lascia ben sperare riguardo il costo finale. In ogni caso, la nuova fotocamera rappresenta un importante upgrade per i Chromebook.

Il sensore Sony IMX258 di Nautilus è lo stesso utilizzato da smartphone come LG G6 e OnePlus X. Non è certamente la fotocamera più performante attualmente disponibile, né una delle più recenti, ma Chrome Unboxed ci fa notare che il miglior sensore che sia mai stato montato finora su un Chromebook è una fotocamera da 720p. Poco da lamentarsi, insomma, per un tablet con Chrome OS che farà della versatilità il suo punto di forza.

Se siete alla ricerca di un tablet dal prezzo competitivo e dalle ottime performance, Nautilus potrebbe essere la prossima new entry per la vostra wishlist. Difficile sperare in un annuncio al CES di Las Vegas, ma ne sapremo senz'altro qualcosa in più nei prossimi giorni.

Pasquale Fusco

A metà strada tra un nerd e un geek, appassionato di videogiochi, cinema, serie TV e hi-tech. Scrivo di questo e molto altro ancora, cercando di dare un senso alla mia laurea in Scienze della Comunicazione e alla mia collezione di Funko Pop.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button