fbpx

Smart Windshield: il parabrezza intelligente per diminuire gli incidenti su due ruote

Il 25% dei Millennials italiani utilizza lo smartphone alla guida. Non lo diciamo noi, lo dicono i dati ISTAT. Questo comportamento purtroppo genera distrazione e aumenta notevolmente il rischio di incidenti stradale. Come ovviare questo fastidioso problema? Rinunciare all’utilizzo dello smartphone non pare essere tra le soluzioni possibili anche perché questo device è ormai un’appendice del nostro […]


Il 25% dei Millennials italiani utilizza lo smartphone alla guida. Non lo diciamo noi, lo dicono i dati ISTAT. Questo comportamento purtroppo genera distrazione e aumenta notevolmente il rischio di incidenti stradale.

Come ovviare questo fastidioso problema? Rinunciare all'utilizzo dello smartphone non pare essere tra le soluzioni possibili anche perché questo device è ormai un'appendice del nostro corpo.

Samsung ItaliaYamaha – nell'ambito dell'iniziativa di comunicazione Mixed Talents – hanno presentato Smart Windshield, il concept di un parabrezza intelligente per sensibilizzare i giovani sul problema della sicurezza stradale su due ruote.

TechPrincess_Samsung_Smart_Windshield_2

Samsung, che delinea il futuro attraverso idee e tecnologie rivoluzionarie, ha scelto come endorser del progetto la filiale italiana di Yamaha Moto, brand di riferimento oggi nel mercato degli scooter. Yamaha ha infatti messo a disposizione la propria esperienza insieme ad uno dei sui prodotti piú innovativi dedicati alla mobilità urbana, Tricity 125, come base per finalizzare la prima versioneSmart Windshield.

TechPrincess_Samsung_Smart_Windshield_4

Per ora Smart Windshield è la versione demo del primo parabrezza intelligente per scooter che funge da secondo schermo e permette a chi guida di accedere a tutto ciò di cui ha bisogno attraverso una App dedicata: chiamate, messaggi, navigatore, mail e altre notifiche potranno essere visualizzate direttamente sul parabrezza che consenta di scegliere se fermarsi per rispondere oppure lasciare che parta un messaggio di risposta automatico.

Come vi sembra questa idea? Potrebbe secondo voi aiutare a diminuire il rischio di incidenti stradali?


Team di redazione

L'account della redazione di Tech Princess e Tech Business.