fbpx
News

Smemo 2021: il nuovo diario ricco di contenuti

All'interno diverse collaborazioni di personaggi famosi

La nuova Smemo 2021 è dedicata alle Stories, quelle che accadono davvero e restano, e quelle virtuali che scompaiono dopo 24 ore. Storie che si inseriscono in un anno diverso da tutti gli altri, dove non si sa, per il momento, come sarà la scuola e come sarà il banco.

Smemo 2021

Dentro la Smemo 2021 oltre alle Stories ci sono un mucchio di cose: tante citazioni da serie tv, film, libri, musica pronte per essere condivise sui social, l’oroscopo cinico e romantico di Giovanna Donini – alias Giodo – con i disegni dell’illustratrice Zuzu. E ancora le Strip dei disegnatori più amati, le migliori battute d’autore o pescate in rete. E poi i bigliettini a strappo, il countdown per sapere quanto manca alla fine della scuola, gli adesivi, e come sempre tante pagine libere da riempire con le proprie Stories! Non potevano mancare i cruciverba, i rompicapo e il coloring d’autore che riproduce il wall Anthropoceano dell’artista Iena Cruz, realizzato nel quartiere Lambrate a Milano con vernici ecologiche che assorbono e riducono l’inquinamento.

Storie raccontate

Quest’anno sono davvero tanti gli amici che hanno raccontato per la prima volta le loro storie sulla Smemo: la green influencer Federica Gasbarro, il musicista e performer del momento Achille Lauro, il candidato Premio Nobel appena venticinquenne Nicolò Govoni, l’irresistibile ragazza di Porta Venezia M¥SS KETA, la TikToker Valeria Vedovatti, il tennista rivelazione Jannik Sinner, la professoressa ultra digital Valentina Pietri, l’esploratore Alex Bellini e il giovane calciatore nerazzurro Nicolò Barella. Insomma, i direttori del diario Nico Colonna e Gino&Michele hanno dato carta bianca ad autori, sportivi, cantanti, artisti, scrittori perché potessero raccontare le loro storie. E poi una grande sorpresa per il back to school: la SmemoApp, disponibile dall’inizio del nuovo anno scolastico e destinata a diventare l’ambiente virtuale preferito dai ragazzi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button