fbpx

Smart & Green Home 4.0

Di domotica si parla ormai dalla terza rivoluzione industriale, da quando il boom economico del secondo dopoguerra spinse gli esperti a cercare strumenti e strategie che potessero migliorare la qualità della nostra vita automatizzando apparecchiature, impianti e sistemi. Insomma, la casa intelligente non è un’invenzione recente.

Cosa è cambiato quindi? Perché negli ultimi 4 anni abbiamo iniziato a parlare sempre più spesso di smart home? Semplice: l’Internet of Things. Mentre prima la domotica era vincolata ad una tecnologia incredibilmente sofisticata e di conseguenza molto costosa, la moderna smart home si affida invece alle connessioni di rete per rendere la tecnologia semplice da installare, facile da gestire e decisamente più economica rispetto alla generazione precedente.

Tutto questo ha permesso a milioni di appassionati di iniziare a sperimentare i benefici dell’automazione acquistando lampadine intelligenti, prese smart e soprattutto assistenti virtuali in grado di comandare tutto questo con il solo uso della voce. Ma la smart home non è solo questo. Alla categoria infatti appartengono anche grandi e piccoli elettrodomestici ed impianti ben più complessi di “metto una videocamera per controllare il cane quando non ci sono“.

Nasce così l’idea di Smart & Green Home 4.0, la nostra nuova rubrica dedicata proprio a questo genere di soluzioni.