fbpx
elon musk bitcoin - annuncio investimento tesla

Nuovo record per il bitcoin, “colpa” di Elon Musk
Tesla, la società di automobili elettriche di lusso di Elon Musk, ha investito 1,5 miliardi di dollari in bitcoin.


Tesla ha annunciato di aver acquistato bitcoin per un valore di 1,5 miliardi di dollari. La società con a capo Elon Musk ha affermato di aver acquistato il bitcoin per diversificare gli asset e avere più flessibilità.

Elon Musk e l’amore per i bitcoin: Tesla investe 1,5 miliardi di dollari nella criptovaluta

La società di auto elettriche ha anche annunciato che in futuro inizierà ad accettare pagamenti in bitcoin per i suoi prodotti. Ciò renderebbe Tesla la prima grande casa automobilistica a far pagare i suoi clienti con la criptovaluta più famosa al mondo.

La notizia non sorprende. Pochi giorni fa Elon Musk infatti aveva cambiato la sua biografia di Twitter in “#bitcoin” e moltissimi utenti avevano intuito che qualcosa si stesse muovendo in quella direzione. Questo era bastato per far salire il valore della criptovaluta da 32mila dollari a oltre 37mila in pochissimi minuti.

Nemmeno a dirlo, dopo l’annuncio ufficiale di Tesla avvenuto oggi, il bitcoin è volato di nuovo battendo il nuovo record di oltre 44mila dollari. Le azioni dell’azienda, inoltre, sono aumentate di oltre il 2%. Nella comunicazione di Tesla alla SEC, Securities and Exchange Commission, la società ha avvertito gli investitori della volatilità del prezzo del bitcoin.

valore bitcoin record

Il tycoon controlla passivamente il mercato?

Elon Musk, però, è nel vortice di alcune polemiche: c’è chi lo accusa di aver provocato volontariamente un incremento del valore delle criptovalute bitcoin e dogecoin, che sono aumentate dopo alcuni tweet dello stesso e di altri artisti. Dogecoin, una criptovaluta poco conosciuta, in una settimana è aumentata del +124%.

Musk ha inoltre avuto problemi in passato per i suoi tweet capaci di movimentare il mercato. In particolare, la SEC ha accusato Musk di frode nel 2018 per i suoi tweet sulla privatizzazione dell’azienda a $420 per azione. Musk alla fine si è accordato con la SEC ed è stato costretto a rinunciare al suo ruolo di presidente del consiglio di amministrazione della società e pagare una multa di $20 milioni in aggiunta ad altri $20 milioni per la società stessa.

Offerta

Sara Grigolin

Amo le serie tv, i libri, la musica e sono malata di tecnologia. Soprattutto se è dotata di led RGB.