fbpx

TheHelpingHand.club, l’app che sfrutta Uber per aiutare i senzatetto

TheHelpingHand.club è una nuova app, in fase di sviluppo, creata da un piccolo team durate un concorso, con lo scopo di aiutare i senzatetto a trovare un rifugio ed avere le cure di cui hanno bisogno. Ma come funziona? Semplice: basta lanciare l’app, composta da una mappa che mostra le strutture di accoglienza aperte, e poi […]


TheHelpingHand.club è una nuova app, in fase di sviluppo, creata da un piccolo team durate un concorso, con lo scopo di aiutare i senzatetto a trovare un rifugio ed avere le cure di cui hanno bisogno.

Ma come funziona? Semplice: basta lanciare l'app, composta da una mappa che mostra le strutture di accoglienza aperte, e poi toccare l'icona per chiamare un Uber che preleva la persona che volete aiutare e la porta a destinazione.

L'applicazione sta attualmente utilizzando le informazioni provenienti dal progetto New York Open Data per garantire il servizio, ma il team di sviluppo si aspetta di continuare a lavorare sull' app per riuscire a portare TheHelpingHand.club in altre città.

Voi cosa ne pensate? Vi piace l'iniziativa?


Carlotta Bosca

Appassionata di tutto ciò che è tecnologico. Instancabile videogiocatrice sin dall'infanzia, dipendenza nata con la prima Playstation, in particolare con Tomb Raider 2 e quindi l'amore per Lara Croft. Inguaribile sognatrice, divoratrice di romanzi e fumetti (ossessionata soprattutto da Batman).