NewsTech

Un 2015 all’insegna di Android per i televisori Philips

TP Vision continua ad impegnarsi per integrare Android nei televisori Philips, tanto che nel 2015 la maggior parte di essi, tra cui gli Smart TV e tutti i TV UHD, monteranno il sistema operativo di Google. TP Vision è stata la prima a portare questo genere di tecnologia sui televisori in Europa, e si propone di lanciarla anche sul mercato dell'America Latina entro quest'anno.

Grazie ad Android 5.0 Lollipop e ad un software development kit per gli sviluppatori, sarà possibile avere applicazioni create apposta per la TV che ne sfruttino tutte le potenzialità, proprio come sullo smartphone. «Vogliamo sfruttare il vantaggio di essere tra i pionieri dell’ ecosistema Android che sta registrando una rapida crescita. Il nuovo ecosistema attrae una grande base di sviluppatori che possono facilmente adattare le loro app per diversi tipi di dispositivi, tra cui i TV», ha dichiarato a proposito Albert Mombarg, Head of Smart TV di TP Vision.

Fy15_Lifestyle_TV_5500_withDashboard_cropped (2)

I sistemi TV Philips e Android si integreranno per garantire la migliore esperienza possibile: sarà infatti possibile accedere sia a Google Play che a Philips Smart TV, per usufruire di un'ampia gamma di servizi on-demand e di gaming online come OnLive. La futura gamma Smart TV di Philips sarà caratterizzata da una nuova interfaccia utente che utilizza il launcher di Android TV con un design personalizzato, oltre ad un altro vantaggio rappresentato dalla tecnologia d’illuminazione Ambilight, di cui parla così Nico Vernieuwe, Vice President branded business: «Abbinando un’eccellente qualità dell’immagine sia nei FHD sia negli UHD, la nostra unica tecnologia d’illuminazione Ambilight, un design raffinato e la potenza dell’Android TV, stiamo definendo un’offerta TV veramente di elevata qualità per i nostri clienti Philips TV».

Tags

Martina Ghiringhelli

Studentessa di Linguaggi dei Media con la passione per le notizie strane (e spesso inutili). Gamer da sempre, ricorda lunghe sessioni di Tetris alla tenera età di sei anni. Ama ciecamente tutto ciò che è geek o viene dal Giappone e legge qualsiasi cosa, dalle etichette dello shampoo a Game of Thrones.
Next Article
Close

Adblock Rilevato

Considera di supportarci disabilitando il tuo adblocker