Tech

UniPosca si affaccia al mondo hi-tech

In un mondo sempre più tecnologico anche i marchi storici si devono aggiornare per restare al passo con i tempi, adattando i loro prodotti a ciò che ultimamente sembra essere diventata una parte indispensabile della nostra vita lavorativa e personale: smartphone e tablet. UniPosca, il brand che a partire dagli anni '80 ha rivoluzionato il mondo della scrittura, ha deciso di seguire esattamente questa filosofia lanciando un nuova nuova linea di gadget hi-tech.

LEGGI ANCHE: Con la linea Grip di Faber-Castell la scuola è un gioco da ragazzi

Punto di forza di questa nuova collezione è UniPosca Touch, nato per scrivere sui supporti digitali e dotato di una punta morbida in gomma che simula l'utilizzo delle dita senza graffiare o lasciare impronte sullo schermo.

Naturalmente però le novità non si limitano al nuovo marker per i display capacitivi. Tra i nuovi prodotti troviamo infatti:

Cover iPhone 5/5s: realizzate in materiale gommato anti-urto.
Car Charger 2.1V: per ricaricare il proprio dispositivo anche in automobile.
Wall Charger: permetterà la ricarica simultanea di ben due dispositivi.
Bracelet/Cable: comodo bracciale dotato di USB e connettore lightning, per ricaricare e sincronizzare il proprio dispositivo in ogni momento.

Tutti questi prodotti, compreso l'UniPosca Touch, saranno disponibili i 10 differenti colorazioni che riprendono la linea classica del marchio. Insomma, UniPosca parte con il piede giusto realizzando gadget tecnologici utili e di qualità, ma senza scordarsi della sua decennale tradizione.

Inoltre, per festeggiare il lancio della nuova linea, è stato indetto un Giveaway il giorno martedì 2 ottobre 2014 alle ore 16 : i primi 200 partecipanti riceveranno gratuitamente i nuovi prodotti. Per saperne di più, e ovviamente per partecipare, potete consultare il sito ufficiale.
Vi siete segnati la data?

Tags

Elena Ginobbi

In arte Miu. Laureanda in Interpretariato e Traduzione, principessa Disney in incognito con la passione per i videogiochi. Ama esplorare il mondo per poi tornare a casa e raccontare tutto ai suoi tre gatti.
Next Article
Close

Adblock Rilevato

Considera di supportarci disabilitando il tuo adblocker