fbpx

Siamo stati al Museo WOW Spazio fumetto per la presentazione della nuova iniziativa didattica targata Varta, l’azienda tedesca leader nell’energia portatile, con il Patrocinio del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare. Si tratta di “I Vartakidz – Salviamo l’ambiente pila per pila”, un progetto educativo nato per sensibilizzare gli alunni delle Scuole Primarie e Secondarie sulla raccolta differenziata e il riciclo delle pile.

Varta, le iniziative, quelle belle.

Varta

“Questo progetto è stato sviluppato su 1500 scuole italiane di tutte le regioni, con l’obiettivo di sensibilizzare sull’importanza della raccolta delle pile” spiega Nicoletta Mastromauro, trade Marketing Manager di Varta “Quindi un obiettivo didattico, che però voleva anche essere spiritoso, che riuscisse ad entrare nel mondo dei ragazzi, ed è per questo che abbiamo richiesto la collaborazione della scuola del fumetto”.

La proposta fatta da Varta alla Scuola del Fumetto è stata di organizzare un concorso nel quale ogni studente che avesse voluto partecipare, avrebbe creato dei supereroi a tema ‘Varta’, che sarebbero stati usati successivamente come protagonisti del fumetto per la campagna didattica sulla raccolta differenziata e il riciclo delle pile.

Al museo Wow sono infatti esposte le strisce di Gabriele Barsotti, vincitore del concorso, che potrà così vedere la sua opera diffondersi nelle scuole di tutta Italia.

L’iniziativa gratuita è rivolta alle classi 4^ e 5^ delle Scuole Primarie e alle classi 1^ delle Scuole Secondarie di Primo Grado per l’anno scolastico 2019-2020, coinvolgendo un totale di 35.000 alunni e le loro famiglie.

Ogni classe partecipante riceverà un kit contenente 25 libretti didattici, una locandina da appendere nella bacheca della classe o dell’istituto e un flyer informativo.

I libretti spiegano in modo chiaro e semplice come è fatta una pila, la sua storia da Alessandro Volta, le sue funzioni e il corretto smaltimento al termine dell’utilizzo. Come abbiamo detto prima, per rendere il tutto più coinvolgente ed appassionante ai più giovani, il libretto contiene le vignette di VARTABOY e VARTAGIRL, i due supereroi creati da Barsotti.

Un progetto educativo che coinvolgerà anche la creatività dei più piccoli

Varta

Gli alunni delle scuole saranno invitati, Entro aprile 2020, a realizzare, un elaborato artistico di classe sulle tematiche affrontate, scegliendo tra due tracce:

  • “Crea con diversi materiali la Pila del Futuro per la tua classe per ricordare a tutti quelli che la incontrano i segreti del riciclo responsabile!”
  • “Crea un fumetto dell’avventura dei protagonisti del libretto in giro per il mondo alla salvaguardia dell’ambiente (fino ad un massimo di 8 vignette)”.

I lavori saranno esaminati da una commissione, e le tre classi vincitrici verranno premiate con un buono del valore di 1.500 euro per l’acquisto di apparecchi didattici, come computer, tablet, stampante ecc.

Con questa importante campagna educativa, Varta conferma il suo interesse a promuovere le buone pratiche per un corretto smaltimento delle piccole riserve di energia tascabile, cercando di istruire i più piccoli a mantenere il mondo più pulito.


Condividi la tua reazione

Rabbia Rabbia
0
Rabbia
Confusione Confusione
0
Confusione
Felicità Felicità
0
Felicità
Amore Amore
0
Amore
Paura Paura
0
Paura
Tristezza Tristezza
0
Tristezza
Wow Wow
0
Wow
WTF WTF
0
WTF
Enrico Natalini

author-publish-post-icon
il suo DNA è composto al 100% di cultura trash e underground. Che siano libri, film, fumetti, serie tv, spettacoli teatrali, mostre o televendite è un segugio per tutte quelle chicche che sopravvivono all'insaputa del mainstream. Di lui dicono che è come un cartone animato, non ha capito bene se sia un complimento o meno, ma a lui piace.