fbpx

Volkswagen e Ford espandono ulteriormente la loro alleanza


Volkswagen e Ford hanno annunciato l’espansione della loro collaborazione anche sul piano delle auto elettriche e sulla guida autonoma. Ad annunciarlo sono stati il CEO di Volkswagen, Herbert Diess ed il capo di Ford Jim Hackett.

Anche dopo l’alleanza, i due gruppi restano indipendenti sia sul piano societario che su quello operativo, ma condivideranno la piattaforma modulare MEB del gruppo VW. Si tratta di una mossa importante, soprattutto se consideriamo come la piattaforma MEB (costata 7 miliardi di dollari) garantisca i seguenti vantaggi:

  • Una modularità totale
  • La possibilità di ottenere una grande varietà di carrozzerie diverse
  • Una doppia collocazione per il motore elettrico in modo da ottenere la trazione integrale.

Herbert Diess ha affermato: “In futuro sempre più clienti e l’ambiente beneficeranno della piattaforma d’avanguardia per veicoli elettrici del Gruppo Volkswagen. La nostra alleanza globale inizia a mostrare un potenziale ancora maggiore e continuiamo a valutare altre possibili aree di collaborazione. Le economie di scala derivanti dalla MEB abbassano i costi di sviluppo e favoriscono una diffusione più ampia e rapida dei veicoli a zero emissioni. Ciò migliora la posizione di entrambe le aziende grazie a una maggiore efficienza di capitale, un’ulteriore crescita e una migliore competitività”.

Volkswagen e Ford per la guida autonoma

L’accordo di questa alleanza permette a Volkswagen di unirsi, a sua volta, alla consociata Argo AI di Ford per lo sviluppo avanzato di auto con guida autonoma. Sembra che Volkswagen investirà oltre 2 miliardi e mezzo nella Startup acquistata da Ford nel 2017. Argo AI è così destinata a diventare centro nevralgico condiviso nello sviluppo dei sistemi di guida autonoma.

In merito a ciò, Jim Hackett ha affermato che “Mentre Ford e il Gruppo Volkswagen rimangono indipendenti ed estremamente competitivi sul mercato, fare squadra e collaborare con Argo AI su questa importante tecnologia ci consente di ottenere capacità, scalabilità e diffusione geografica senza pari. Realizzare sinergie in questi ambiti ci permette di mostrare la forza della nostra alleanza globale nell’era dei veicoli intelligenti per un mondo intelligente”.


Daniele Cicarelli

Indigente giramondo con la grande passione per i videogiochi, l'Arte e tutte le storie Fantasy e Sci-Fi che parlano di mondi alternativi senza zanzare. Fermo sostenitore dell'innovazione, del progresso tecnologico e della superiorità del Tipo Erba. Dalla parte dei Villains dal 1991.