NewsTech

Walà: arriva a Milano la nuova Delivery Community App!

Nel capolugo milanese è disponibile dal 13 novembre Walà, applicazione per richiedere la consegna a domicilio di qualsiasi cosa in qualsiasi momento.

Da qualche giorno nella città di Milano e nella provincia è arrivata Walà, prima Delivery Community App che permette agli utenti di richiedere una consegna a domicilio di qualsiasi cosa in qualsiasi istante. A differenza di altri servizi di questo tipo tuttavia, ad occuparsene non sono fattorini. La consegna è infatti affidata a privati che si mettono a disposizione degli altri utenti.

Walà è una rivoluzione nell’anything delivery

Il fatto che la consegna avvenga tra utenti è un grande cambiamento in questo campo, che spinge l’anything delivery in una direzione più sociale. L’obiettivo è favorire la coesione tra gli abitanti della stessa zona, creando un’equa opportunità di guadagnare qualcosa in più dal proprio tempo libero. Ne trarranno beneficio anche i negozianti di quartiere, tipicamente esclusi dal mercato del delivery per le proprie dimensioni, che avranno accesso a un servizio di questo tipo in maniera abbordabile.

Come funziona Walà? Dopo aver scaricato dallo store l’applicazione (disponibile per Android e iOS) sarà possibile rapidamente richiedere una consegna. Si potrà scegliere specificatamente tra i prodotti offerti dai negozi più vicini oppure inserire le proprie richieste in forma libera.

Una volta effettuati questi passaggi, il cliente potrà definire data e ora della consegna, nonché il compenso offerto e sulla base di questi dati visionare i runner disponibili nella zona. Si potrà consultarne anche il progilo e leggerne recensioni e altre informazioni per scegliere il domiciliere più adatto. Completata la scelta, sarà possibile monitorare tutte le fasi della consegna, chattare con il runner e ricevere foto di prodotti e scontrino se necessario. Il pagamento sarà poi effettuato o in contanti alla consegna o tramite l’applicazione sulla carta.

Walà nasce da due giovani trentenni milanesi, Arianna e Simona, che hanno concepito l’applicazione con l’idea di poter realizzare qualcosa di importante, che possa aiutare i propri concittadini a realizzare una grande community tramite i piccoli gesti di ogni giorno.

Per maggiori informazioni su Walà, vi invitiamo a visitare il sito ufficiale.

Tags

Mattia Chiappani

Ama il cinema in ogni sua forma e cova in segreto il sogno di vincere un Premio Oscar per la Miglior Sceneggiatura. Nel frattempo assaggia ogni pietanza disponibile sulla grande tavolata dell'intrattenimento dalle serie TV ai fumetti, passando per musica e libri. Un riflesso condizionato lo porta a scattare un selfie ogni volta che ha una fotocamera per le mani. Gli scienziati stanno ancora cercando una spiegazione a questo fenomeno.
Next Article
Close

Adblock Rilevato

Considera di supportarci disabilitando il tuo adblocker