fbpx
NewsSoftwareTech

WhatsApp potrebbe richiedere i documenti per i pagamenti

Nel codice della nuova versione dell'app ci sarebbero riferimento ai documenti d'identità per usare i servizi e-commerce

Alcuni esperti avrebbero trovato gli indizi nel codice di un prossimo aggiornamento dell’app, la beta 2.21.22.6. Presto, WhatsApp potrebbe chiedere agli utenti dei documenti per verificare la propria identità prima di effettuare dei pagamenti. La funzionalità WhatsApp Pay, non ancora arrivata in Italia, potrebbe presto richiedere un ulteriore livello di sicurezza.

WhatsApp, in beta la verifica dei documenti per i pagamenti

WhatsApp Pay permette di pagare all’interno della piattaforma, senza dover seguire link esterni verso PayPal, servizi di carte di credito o altri sistemi di pagamento online. La funzione in India richiede di verificare solo il numero di telefono associato a WhatsApp con il conto in banca. Facebook Pay, in Brasile, richiede di verificare la carta di credito o debito prima di concedere i pagamenti.

Ma secondo le ultime analisi, la beta  2.21.22.6 prevede l’upload di documenti d’identità per verificare la legittimità dell’account. La nuova funzione potrebbe essere legata al lancio del servizio in un nuovo Paese, dove la legislazione prevede questo passaggio ulteriore per abilitare i pagamenti online.

whatsapp backup criptati crittografati-min

Al momento non sembra che WhatsApp stia portando il servizio Pay anche in Italia. Con ogni probabilità, vuole testare la funzione a fondo in altre realtà prima del lancio in Europa, dove ha più volte dovuto gestire restrizioni extra in tema privacy e gestione utenti. Ma il fatto che richieda ulteriori step di verifica potrebbe essere un buon segno per l’arrivo della funzione anche nel nostro Paese, prima o poi.

Di recente WhatsApp ha apportato nuovi cambiamenti anche in tema privacy, come la possibilità di abilitare la crittografia end-to-end anche per il backup multimediale dei dati. Privacy e sicurezza sono di certo due argomenti che la piattaforma deve gestire al meglio per supportare il suo servizio di pagamenti. Che potrebbe diventare presto fondamentale visto il gran numero di professionisti che stanno utilizzando WhatsApp per offrire servizi e prodotti.

Vi terremo aggiornati per aggiornamenti in materia.

Bestseller No. 1
Samsung Galaxy M12 Smartphone Android 11 Display da 6,5...
  • Display smartphone Infinity-V 6,5 pollici²: la tecnologia HD+ ti regala un’esperienza visiva di livello superiore
  • Telefono cellulare dal design raffinato: grazie alle curve morbide e alle micro fantasie, il Galaxy M12 offre una presa...
  • Sistema Quad Camera: dai sfogo alla tua creatività con la fotocamera principale da 48MP dello smartphone Android....
Source
Gizchina

Stefano Regazzi

Il battere sulla tastiera è la mia musica preferita. Nel senso che adoro scrivere, non perché ho una playlist su Spotify intitolata "Rumori da laptop": amo la tecnologia, ma non fino a quel punto! Lettore accanito, nerd da prima che andasse di moda.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button