fbpx
LifestyleNews

WowWee lancia un barattolo cattura fate hi-tech

WowWee lancia un nuovo giocattolo hi-tech per gli appassionati di fate e creature volanti

Il WowWee Got2Glow Fairy Finder è il nuovo giocattolo hi-tech della società canadese che rivisita il tanto apprezzato barattolo fatato della nostra infanzia. Realizzato in plastica bianca, il barattolo presenta luci e glitter ovunque, oltre ad una sagoma che mostra la creatura intrappolata al suo interno. Un piccolo oggetto per bambini e adulti, che mette insieme Tamagotchi e Pokèmon.

WowWee lancia un nuovo giocattolo tecnologico

WowWee Got2Glow Fairy Finder è un barattolo bianco con coperchio rosa, che mostra un’apertura a forma di cuore con tanto di luci e microfono. Nella parte anteriore campeggia un display LCD da 2.5 pollici in bianco e nero, che cambia colore a seconda delle creature che si mostrano al suo interno. Tutt’intorno, tre piccoli bottoni a forma di fiore. Premendo due volte il pulsante centrale si attiva la modalità “cercatore di fate”, che mostrerà così una fatina all’interno del barattolo. A seconda della luce o del rumore nell’ambiente in cui si trova il barattolo, comparirà una creatura diversa al suo interno, così da stupirà chiunque interagisca con il gioco.

WowWee Got2Glow Fairy Finder

Ci sono oltre 100 diverse tipologie di fate che possono essere catturate con il barattolo di WowWee. La compagnia canadese lancerà sul mercato tre diversi modelli di barattoli – con tappo rosa, blu e fucsia -, così da permettervi di raccgoliere fatine e scambiarle tra loro facendole passare da un barattolo all’altro. Anzi, per riuscire a monitorare le creature che avete già catturato, potete utilizzare l’App Find My Fairy, che vi renderà veri e propri cercatori di fate. Certo, è chiaro che sia un giocattolo per bambini, ma l’obiettivo di WowWee è quello di renderlo quanto più possibile simile a Tamagotchi e Pokémon. Il pubblico che la compagnia vuole conquistare è quello, e non è detto che non ce la farà, anzi.

Chiara Crescenzi

Editor compulsiva, amante delle serie tv e del cibo spazzatura. Condivido la mia vita con un Bulldog Inglese, fonte di ispirazione delle cose che scrivo.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button