fbpx
NewsVideogiochi

Xiaomi Mi Band 5: immagini leak e dettagli sui pagamenti NFC

La famosa smartband Xiaomi sta per arrivare con la sua quinta versione: ecco le novità

Xiaomi Mi Band 5 è la nuova versione in arrivo di una tra le smartband più acquistate al mondo, grazie all’ottimo rapporto qualità prezzo. Trapelano le prime immagini reali e i dettagli sui pagamenti NFC che saranno finalmente possibili anche in Europa.

Xiaomi Mi Band 5 

Ci siamo quasi: l’11 giugno dovrebbe essere presentato in Cina il nuovo modello di smartband made in Xiaomi. In questi giorni i leaker non si sono risparmiati con informazioni di ogni tipo, ed oggi arrivano anche le prime foto ed info in merito alla presenza della tecnologia NFC.

NFC, per chi non lo sapesse, vuol dire Near Field Communication, ovvero comunicazione in prossimità. Permette tramite un apposito modulo di far comunicare tra loro smartphone, smartwatch/band, POS ed altri oggetti soltanto avvicinandoli. In questo caso, l’NFC permetterà i pagamenti contactless.

Xiaomi tenterà questa volta di strizzare maggiormente l’occhio agli sportivi, aumentando il numero di sport supportati da Mi Band 5, migliorando la qualità del sensore per il battito cardiaco ed inserendo un saturimetro per la misurazione della saturazione dell’ossigeno del sangue.

Mi Band 5: le caratteristiche 

Secondo quanto riferito dal sito TizenHelp, la nuova Mi Band 5 sarà dotata di NFC abilitata ai pagamenti in tutto il mondo. Finora, i pagamenti tramite la smartband di Xiaomi erano rimasti un’esclusiva per la Cina e per il loro circuito di carte di credito. In Mi Band 4 la funzionalità ed il modulo NFC esistevano, ma non potevano essere utilizzati al di fuori della nazione d’origine.

La scorsa settimana Xiaomi ha però presentato in Russia una nuova versione aggiornata di Mi Band 4 con NFC, che permette la possibilità di pagare associando una carta di credito/debito del circuito Mastercard.

La funzionalità, ormai testata, sarà implementata anche nel nuovo modello. Sempre da TizenHelp scopriamo la presenza di un paio di Watchface (i quadranti) dedicati agli Avengers, e di un sistema che monitorerà il livello di stress tramite la respirazione.

xiaomi mi band 5
Si, ok, non sono proprio entusiasmanti

Poco tempo fa vi avevamo parlato del nuovo schermo da 1,2 pollici che dovrebbe essere dotato di un tanto formato punch hole (foro). Il tasto a sfioramento nel foro permetterà anche di utilizzare la feature “scatto a distanza”: potremo comandare la fotocamera del nostro smartphone grazie a Mi Band 5, per degli autoscatti in totale libertà.

Ma un’altra delle novità salienti risiede nella presenza dell’assistente virtuale Amazon Alexa all’interno della nuova smartband. Così come già succede con gli ultimi modelli di Fitbit Versa, potremo comandare la nostra smarthome ed eseguire alcune azioni e domande tramite l’IA di Alexa.

Prezzo e data di uscita Xiaomi Mi Band 5

La presentazione, salvo ripensamenti, è fissata in Cina per l’11 giugno, mentre il lancio è previsto nei giorni seguenti. Il lancio europeo dovrà attendere ma di poco, ricordiamo che il precedente modello è arrivato in territorio italiano a fine giugno.

La presenza di tutti questi miglioramenti rispetto al passato potrebbe far lievitare il prezzo della nuova Mi Band 5 di una decina di euro. Sarete disposti a pagare circa 50€ per questo nuovo modello?

Offerta
Xiaomi MI Smart Band 4, Schermo 0.95" AMOLED, Touchscreen,...
  • Batteria: 135mAh di capacità, durata fino a 20 giorni, tempo di ricarica 2 ore
  • Resistenza all'acqua: 5 ATM resistenti all'acqua fino a 50m
  • Monitoraggio delle attività: conta passi, distanza, calorie bruciate; 6 modalità di allenamento: tapis roulant,...

Livio Marino

Sangue siciliano, milanese d'adozione, mi piace essere immerso in tutto ciò che è tech. Passo le giornate dando ordini ad Alexa, Google ed al mio cane, Maverick.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button