FeaturedViaggi

7 città messe in ombra dalle loro omonime famose

La piattaforma ha voluto portare alla luce curiosità e peculiarità delle città "gemelle"

città omonime

La piattaforma Virail ha voluto portare alla luce curiosità e peculiarità di ben 7 cittadine, generalmente messe in ombra dalle loro città omonime e più famose.

Dalla Barcellona spagnola alla siciliana

città omonime

Nominare Barcellona porta immediatamente la mente alla Spagna, ma non solo: nella lista delle città omonime Virail ha infatti individuato la splendida Barcellona Pozzo di Gotto, localizzata nella accesa Sicilia!

La cittadina in provincia di Messina condivide con l’omonima spagnola la localizzazione territoriale, poiché entrambe risultano affacciate da una parte sul mare e dall’altra protette da rilievi, dettaglio che ha spinto gli spagnoli a dare questo nome alla città.

Girando per le stradine della cittadina non si avrà la possibilità di vedere le eccentriche opere di Gaudì, ma antiche torri e chiese e la più moderna “seme d’arancia”, una scultura di notevoli dimensioni che rappresenta la rinascita e la Sicilia intera.

Dalla Gran Bretagna alla Londra dell’Ontario

città omonime
foto: Rjsbird287

La capitale inglese Londra può vantare molte città omonime in tutto il mondo, ma a spiccare di più è la località di London in Ontario (Canada).

Quest’ultima non condivide con la capitale della Gran Bretagna soltanto il nome, scelto nel 1793 dal governatore di origini britanniche John Graves Simcoe, ma anche il fiume: London è infatti attraversata dal Tamigi.

Al giorno d’oggi la città canadese è un polo culturale ricco di musei dedicati all’arte e alla storia, in particolare alla Seconda Guerra Mondiale.

Milano tra Lombardia e Ohio

città omonime
foto: Chris Light

Completamente diverse sono le due città omonime Milano, in Lombardia, e Milan, in Ohio.

Quest’ultima in particolare non è famosa per la moda e il caratteristico caos cittadino, ma per uno dei suoi cittadini: si tratta di Thomas Alva Edison, la cui casa venne trasformata in un museo a lui dedicato ed è tutt’ora aperta al pubblico.

Parigi, dalla Francia al Texas

Dite addio alle romantiche atmosfere della Ville Lumiere nella città di Paris, in Texas! Nonostante le diversità, però, le due cittadine hanno qualcosa in comune: anche l’omonima texana ha infatti, nel 1993, deciso di costruire una Torre Eiffel!

foto: PLBthetoonist

Ad avere la stessa idea fu, però, anche la terza omonima, localizzata in Tennessee. Questo spinse la città texana a porre un cappello da cowboy rosso sulla cima della sua torre, così da superare l’avversaria in altezza e regalare al proprio monumento un dettaglio degno del Lone Star State.

Dalla Roma Italiana all’Australia

città omonime
foto: Kevin Ston

Situata nella terra dei canguri è l’omonima della Città Eterna: stiamo parlando di Roma che, in Australia, deve il suo nome a Diamantina Roma Brown, moglie del primo governatore dello Stato federato.

La città australiana fu la prima nello stato a diventare sito ricco di giacimenti di gas e petrolio, tanto che oggi c’è un intero museo dedicato: l’Oil and Gas Museum.

Sydney, dall’Australia al Canada

Australia e Canada, anche se localizzate da parti opposte del mondo, condividono la presenza di due città omonime: Sydney.

città omonime
foto: Mark Seymou

A legarle non è solo il nome, ma anche il fatto che siano entrambe caratterizzate da un monumento legato alla musica. Ad affiancare le famose vele bianche della Opera House è infatti il meno conosciuto violino gigante della città canadese, conosciuto come il il più grande violino di Cèilidh (un folkloristico evento di origine celtica) al mondo.

Toledo, dalla Spagna agli Stati Uniti

città omonime
foto: Avala

Completamente diverse sono le città omonime di Toledo, localizzate in Spagna e negli Stati Uniti. A distinguerle è, prima di tutto, la temperatura: il clima caldo della prima è infatti in perfetto contrasto con i trenta gradi sotto zero che la seconda raggiunge in inverno!

La Toledo castigliana è inoltre conosciuta come “Città del Vetro”, soprannome dovuto ai numerosi grattacieli che formano il suo skyline e alle tante attività legate alla lavorazione di questo materiale.

Tags

Maria Elena Sirio

Videogiocatrice dall'infanzia, innamorata del fantasy e dell'avventura (ma, soprattutto, di Nathan Drake), con una passione per il disegno, il cinema e le serie tv, che tenta di conciliare tutti questi interessi con la facoltà di Biotecnologie.
Next Article
Close

Adblock Rilevato

Considera di supportarci disabilitando il tuo adblocker