fbpx
AttualitàNews

The Story Lab firma “Coro Azzurro” con Fonzies e Gli Autogol

Fonzies e The Story Lab, la full creative advertainment agency di dentsu, hanno lanciato una nuova hit firmata da Gli Autogol, insieme ad Hellodì, digital agency che da anni gestisce i talent: “Coro Azzurro è una canzone inedita originale nata con l’ambizione di creare il giusto tormentone per alimentare il tifo degli Azzurri.

“Se non tifi la Nazionale godi solo a metà” è il concept che guiderà la partnership fra Fonzies e le Nazionali Italiane di Calcio (maschile e femminile) per il triennio 2020-2022.

“Coro Azzurro” è stato lanciato in prima serata su Rai 1, in occasione della presentazione della Nazionale Azzurra il 31.05. Il programma è stato il più seguito della serata con il 14.3% di share e 2,9 milioni di spettatori collegati.

The Story Lab e Fonzies insieme prima di “Coro Azzurro”

Vi era stata già una collaborazione fra i due. Infatti durante i mesi difficili dello scorso anno, quando il calcio era fermo durante il lockdown, dentsu italia ha riunito i tifosi nelle tribune virtuali di Twitch rivolgendosi alla community degli eSports, per coinvolgere il target di giovanissimi 8-18. Il risultato fu un’unione di più di 3.300.000 persone, con oltre 3.800.000 impressions,

Fonzies insieme a The Story Lab ha dato vita alla Fonzies’ Cup, per la quale Gli Autogol sono stati i brand ambassador di quella che è stata la prima cup di PES20 su Twitch, con la partecipazione di grandi talent del mondo dello sport e della musica.

“Una bella soddisfazione” – commenta Maurizio Tozzini, Executive Creative Director di The Story Lab – “Non c’è nulla di più pop delle partite della Nazionale, e firmare il brano dedicato all’esperienza della Nazionale nella competizione continentale è la perfetta sintesi della nostra ricerca costante del #MakeThemTalk. Molto meglio diventare il tormentone che cavalcarlo.”

“È un progetto che incarna perfettamente la nostra visione sull’influencer marketing come leva creativa di comunicazione, e non solo come media: la capacità di unire attenzione ai valori del brand, expertise branded content e cura nella selezione dei creator da coinvolgere fa la differenza nel risultato.” aggiunge Samanta Giuliani, Executive Strategy Director di The Story Lab.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button