fbpx
HardwareMobileNewsTech

Cosa aspettarsi dal chip Snapdragon 8 Gen 1

Il processore muoverà tutti i principali smartphone top di gamma del 2022

Il nuovo chip Qualcomm Snapdragon 8 Gen 1 sarà il cuore della maggior parte degli smartphone top di gamma del 2022 (con qualcuno in arrivo già nel prossimo mese). Con tantissime novità e un nuovo nome, il processore mobile promette di battersi per il primato con una concorrenza mai così agguerrita. Ecco cosa aspettarsi.

Qualcomm Snapdragon 8 Gen 1, cosa aspettarsi dal nuovo chip

Tutti aspettavano Snapdragon 898, ma Qualcomm ha deciso di cambiare nome alla propria linea di chip mobile potenti. Forse anche per dare un segnale ai rivali come Mediatek (ma anche Samsung, Google e Apple) che il salto di qualità quest’anno si farà sentire. Gli esperti di XDA Developers hanno fatto una disanima dettagliata del nuovo chip, ma le novità principali si possono riassumere più rapidamente.

Innanzitutto la nuova CPU Kyro, che avrà la nuovissima tecnologia ARMv9 nei core. La configurazione vede due Cortex-X2, tre core Cortex-A710 e Cortex-A510, simili alla disposizione di Snapdragon 888. Ma questa volta Qualcomm utilizza la tecnologia a 4 nanometri. Il clock del core Prime arriva a 2,995Ghz, accompagnato da tre Kyro Perfomance (10% prestazioni in più, +30% per l’efficienza) che arrivano a 2,5GHz. I core Efficiency migliorano del 35% (+20% nelle perfomance) con un clock di 1,79GHz. In totale, il nuovo chip dovrebbe essere 20% più potente e il 30% più efficiente del top di gamma dell’anno scorso.

snapdragon 8 gen 1 smartphone-min

La nuova GPU Andreno offre invece il 30% in più in termini di performance grafiche, con il 25% in più in termini di efficienza. Arriveranno inoltre funzioni specifiche per il gaming che porteranno la velocità di gioco a un +60%, mentre manca il supporto al codec AV1 (sebbene Google e Netflix lo utilizzino).

Il modem Qualcomm Snapdragon X65 permette di raggiungere velocità da 10 Gigabit su rete 5G e lo stesso vale per il modem-RF. Inoltre c’è il Qualcomm FastConnect 6900 per il WiFi 6E, il Bluetooth 5.2, 4K QAM, 160MHz channels e 4-stream DBS.

Arrivano poi Spectra 680 e Snapdragon Sight come processori di immagine, con velocità impressionanti da +35% nel processare le immagini che scattate o registrate. E permette inoltre di registrare con tre telecamere contemporaneamente con velocità fino a 3.2 gigapixels al secondo. Potete registrare a 108MP e 30 frame per secondo, oppure in 8K HDR e scattare fotografie da 64MP allo stesso momento.

Infine, le prestazioni dell’intelligenza artificiale migliorano di quattro volte tanto con la settima generazione del chip dedicato. Il potenziale è moltissimo. E presto lo potremo vedere in pratica su alcuni smartphone. Vi terremo aggiornati.

Bestseller No. 1
Xiaomi Redmi 9AT Smartphone, 2 GB + 32 GB, Dual Sim, Grigio...
  • Xiaomi Redmi 9AT Smartphone, 2 GB + 32 GB, Dual Sim, Grigio (Granite Grey)
  • Xiaomi Redmi 9AT Smartphone, 2 GB + 32 GB, Dual Sim, Grigio (Granite Grey)
  • Xiaomi Redmi 9AT Smartphone, 2 GB + 32 GB, Dual Sim, Grigio (Granite Grey)
Source
XDA Developers

Stefano Regazzi

Il battere sulla tastiera è la mia musica preferita. Nel senso che adoro scrivere, non perché ho una playlist su Spotify intitolata "Rumori da laptop": amo la tecnologia, ma non fino a quel punto! Lettore accanito, nerd da prima che andasse di moda.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button