fbpx
NewsTech

Meta torna a crescere grazie all’AI

Meta, l’azienda madre di Facebook, Instagram, WhatsApp e ora anche Threads, ha superato le aspettative degli analisti, registrando una notevole crescita nel numero di utenti attivi e nelle entrate pubblicitarie nel secondo trimestre dell’anno. E sembra che se Meta cresce, è per merito dell’AI.

Meta cresce in borsa, per merito dell’AI

Nel dettaglio, Meta ha aggiunto 27 milioni di utenti attivi giornalieri ai suoi social network, più del doppio di quanto previsto dagli analisti. Anche grazie alle prestazioni di Threads. Inoltre, il numero di utenti attivi mensilmente è aumentato di 50 milioni.

Questo aumento degli utenti ha avuto un impatto positivo sulle entrate dell’azienda, che ha registrato ricavi per 32 miliardi di dollari nel secondo trimestre. Rispetto all’anno scorso, sale dell’11%. L’utile netto è salito a 7,8 miliardi di dollari, una crescita del 16% rispetto al trimestre precedente.

meta store app applicazioni eu europa min

Come sottolinea Arcangelo Rociola su Repubblica, questi risultati hanno portato le azioni di Meta a salire del 7% a Wall Street. Questo successo deriva soprattutto dalle entrate pubblicitarie. Che aumentano del 34% rispetto all’anno precedente.

In Borsa, hanno avuto un peso anche il lancio di Threads e l’intelligenza artificiale di ultima generazione chiamato Llama-2. Meta sta innovando nella giusta direzione, secondo gli investitori. Che dopo gli alti e bassi della spinta verso il metaverso, tornano a chiedere nell’azienda quando investe in social network e AI.

Inoltre, Zuckeberg pensa che Threads “presto avrà oltre un miliardo di utenti”. Un risultato che, se confermato, sancirebbe ancora una volta il dominio di Meta sul mercato dei social.

Da non perdere questa settimana su Techprincess

🤔 Microsoft inaugura l’era dei PC Copilot+: ecco i nuovi Surface Pro e Surface Laptop
 
💬 Come funziona GPT-4o? Tutto quello che dovete sapere
 
☁️ Synology BeeStation è l’alternativa economica (e solo vostra) al cloud
 
🎨La recensione di Kobo Clara Colour: leggere è più bello a colori
 
 ✒️ La nostra imperdibile newsletter Caffellattech! Iscriviti qui 
 
🎧 Ma lo sai che anche Fjona ha la sua newsletter?! Iscriviti a SuggeriPODCAST!
 
📺 Trovi Fjona anche su RAI Play con Touch - Impronta digitale!
 
💌 Risolviamo i tuoi problemi di cuore con B1NARY
 
🎧 Ascolta il nostro imperdibile podcast Le vie del Tech
 
💸E trovi un po' di offerte interessanti su Telegram!

Stefano Regazzi

Il battere sulla tastiera è la mia musica preferita. Nel senso che adoro scrivere, non perché ho una playlist su Spotify intitolata "Rumori da laptop": amo la tecnologia, ma non fino a quel punto! Lettore accanito, nerd da prima che andasse di moda.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button