fbpx
ranma 1/2 anime

Ranma 1/2: arti marziali, amori e Sorgenti Maledette
Un ragazzo che si trasforma in ragazza e un papà che diventa un panda? "Sembra una storia stramba, eppure questo è Ranma!"


Un ragazzo che diventa ragazza, un papà che diventa un panda gigante, una fanciulla che diventa una gattina, un amico che diventa un porcellino nero. Se ancora non ci siete arrivati, il prossimo anime di cui parleremo è l’indimenticabile Ranma 1/2. Un cartone animato che ci porta a fare un salto tra Cina e Giappone, tra Sorgenti maledette, amori, rivalità e tradizioni. Dopo aver viaggiato con Sampei, combattuto con L’Uomo Tigre, affrontato sfide con Holly e Benji e Mila e Shiro, scoperto i vizi degli dei con Pollon, addentriamoci nell’avvincente avventura di Ranma Saotome.

Ranma 1/2: la trama

Siamo nel 1989 quando in Giappone va in onda la prima puntata di Ranma 1/2. Il protagonista è appunto Ranma Saotome, un giovane ragazzo che viaggia insieme a suo padre Genma alla ricerca di luoghi in cui allenarsi. Entrambi, infatti, sono esperti di arti marziali ma è proprio uno dei loro viaggi a stravolgere per sempre la loro vita. In Cina, fanno visita alle Cento Sorgenti Maledette non sapendo che si tratta di un luogo molto pericoloso. La leggenda narra che in ognuna di queste cento sorgenti sia annegato una persona o un animale e che chiunque vi cada è destinato a trasformarvisi. Durante l’allenamento speciale, Genma e suo figlio Ranma cadono e finiscono in due sorgenti diverse: il primo in quella in cui migliaia di anni prima è annegato un panda, il secondo in quella in cui è annegata una ragazza. Da questo momento, entrambi sono condannati a trasformarsi a contatto con l’acqua fredda e a tornare ‘normali’ con l’acqua calda.

Ranma e Akane: un fidanzamento combinato

Mentre Ranma e suo padre fanno ritorno dalla Cina in Giappone, in casa Tendo Soun avverte le sue figlie dell’arrivo della strana coppia. Soun e Genma sono due amici di lunga data e hanno deciso che Ranma andrà in marito ad una delle figlie di Soun: Kasumi (19 anni), Nabiki (17 anni) e Akane (16 anni). Quando però in casa Tendo arrivano un panda gigante e una ragazza dai capelli rossi, tutti rimangono senza parole ma le ragazze (Akane in particolare) tirano un respiro di sollievo, convinte di aver scampato il matrimonio combinato. Dopo le presentazioni, Akane, appassionata di arti marziali come Ranma, chiede anzi a quest’ultima di allenarsi insieme. Ne segue un bagno caldo, ma è proprio qui che arriva la scoperta: Akane si reca in bagno e incontra Ranma (ridiventato uomo grazie all’acqua calda) in uscita. Dopo lo shock, Ranma e suo padre spiegano tutta la vicenda delle Sorgenti e della maledizione alla famiglia Soun. Infine Kasumi e Nabiki candidano per il fidanzamento proprio Akane: “Tu odi i ragazzi e Ranma è tale solo per metà”, le dicono.

Una lunga schiera di pretendenti

Se Akane è del tutto furiosa per questo fidanzamento combinato, anche Ranma non è affatto d’accordo con la decisione dei loro genitori. Tuttavia non c’è altro da fare: la decisione è stata presa e loro sono ufficialmente fidanzati. Nessuno dei due sa che questo è solo l’inizio di una serie di disavventure che vedrà coinvolti una lunga schiera di personaggi molto particolari e spesso fastidiosi. Sia Akane che Ranma avranno a che fare con alcuni pretendenti pronti a tutto pur di allontanare ogni rivale.

Ranma 1/2 personaggiTroviamo allora Kuno Tatewaki, capitano del club di kendō del liceo, che è follemente innamorato di Akane e, per questo, pronto a sconfiggere Ranma. Quando però incontrerà Ranma donna, si innamorerà anche di lei e vorrà conquistarla a tutti i costi. Viceversa, la sorella di Tatewaki, Kodachi Kuno detta la Rosa Nera, si innamora di Ranma e farà di tutto per ostacolare Akane. Ma le pretendenti per Ranma ragazzo non sono finite qui: c’è la combattente cinese Shan-pu e Ukyo Kuonji, amica d’infanzia di Ranma. Per Akane, invece, c’è anche Ryoga Hibiki, una vecchia conoscenza di Ranma arrivato in Giappone per vendicarsi di lui. È a causa sua, infatti, che è caduto nelle acque delle Sorgenti Maledette e che si trasforma in un porcellino nero a contatto con l’acqua fredda. Una trasformazione che, tuttavia, giocherà a suo favore visto che il porcellino diventerà l’animaletto domestico di Akane (che ovviamente non conosce la sua vera identità). Questo darà dunque a Ryoga l’occasione di stare sempre vicino alla ragazza che ama.

Ranma: finale

La storia di Ranma 1/2 si muove, dunque, tra mille avventure e antagonisti. Parallelamente alla ricerca del protagonista e di suo padre di un antidoto che metta fine in modo definitivo alla maledizione e alle trasformazioni con l’acqua calda, si muove la conoscenza tra Ranma e Akane e la nascita di un sentimento che, alla fine, li legherà l’uno all’altra nonostante gli ostacoli dei pretendenti reciproci. Ma qual è il finale della storia?

Chiariamo subito che l’anime di Ranma 1/2 non ha un vero e proprio finale. Potremmo infatti parlare di ‘finale aperto’, probabilmente voluto allora per dare la possibilità di sviluppare un seguito. Nella parte finale della serie, il protagonista ritrova sua madre ma non si rivela mai a lei, anzi, le si presenta nelle sue sembianze femminili e col nome di Ranka. Suo padre Genma, d’altronde, non vuole che le venga svelata la maledizione che li affligge. Questo creerà una serie di imprevisti alla fine dei quali la donna deciderà di andarsene. Verrà però fermata da un imprevisto: un’esplosione la metterà a rischio di vita. La donna verrà salvata proprio da suo figlio e in quell’occasione riuscirà a vedere il suo volto (da uomo) e riconoscerlo, per poi svenire subito dopo. Al suo risveglio Ranma è però donna, deciso a mantenere il suo proposito di non svelarle ancora la sua identità. La donna crede dunque di aver sognato e lascia la città. Ranma decide che, una volta spezzata la maledizione, andrà a cercarla e le svelerà tutto.

Ranma 1/2: Manga Vs Anime

Come quasi sempre accade, anime e manga differiscono in molte cose. È così anche per Ranma 1/2, scritto e disegnato da Rumiko Takahashi e pubblicato in Giappone sulla rivista Weekly Shōnen Sunday di Shogakukan dal 1987 fino al 1996. Da questo è stata poi tratta la serie anime, sviluppata il 161 episodi trasmessi dal 1989 al 1992 in Giappone (in Italia sarà trasmesso dal 1996).

Bisogna subito chiarire che la serie Tv copre circa la metà dei fumetti, questo perché, al momento della messa in onda, il manga non era stato ancora concluso. È per questo che l’anime presenta molti episodi ‘riempitivi’, allungando vicende che nel manga vengono trattate per poche pagine o scene. Da qui si comprende il perché molti particolari siano diversi, tanti incontri avvengano prima o dopo del previsto e perché alcune vicende siano trattate in modo così accurato.

Di certo una delle differenze più importanti riguarda il finale, ben diverso nel manga rispetto all’anime seppur ‘aperto’ allo stesso modo. Se nell’anime si concentra sulla madre di Ranma, nel manga lo è sul rapporto tra il protagonista e Akane. Ranma, finalmente, decide di dichiararle i suoi sentimenti (ricambiati da lei), così i due decidono di sposarsi. Peccato che il regalo di nozze di Akane per il futuro marito, l’acqua della fonte magica, viene accidentalmente bevuta da Happosai. Questo scatena una lite tra i due futuri sposi che mandano a monte il matrimonio. Rimangono comunque insieme e, nell’ultima scena, si recano a scuola, mano nella mano, come ogni giorno.

Sigla Ranma 1/2

La sigla italiana di Ranma 1/2 è ‘Ranma Ranma’, cantata da Massimiliano Alto e Monica Ward, che sono anche i doppiatori Ranma ragazzo e Ranma ragazza. L’arrangiamento è quello di Jajauma ni sasenaide.

Personaggi Ranma 1/2

Ranma Saotome – il protagonista della saga. Si trasforma in ragazza con l’acqua fredda.
Genma Saotome – suo padre. Si trasforma in panda con l’acqua fredda.
Akane Tendo – promessa in sposa a Ranma e appassionata di arti marziali.
Kasumi Tendo – la maggiore delle sorelle di Akane.
Nabiki Tendo – l’altra sorella di Akane.
Soun Tendo – grande amico di Genma e padre delle sorelle Tendo.
Shan-pu – ragazza cinese innamorata di Ranma. Si trasforma in gatto con l’acqua fredda.
Ukyo – amica d’infanzia di Ranma e innamorata di lui.
Tatewaki Kuno – capitano del club di kendō del liceo, innamorato di Akane e di Ranma donna.
Kodachi Kuno – sorella di Tatewaki ed esperta ginnasta, è innamorata di Ranma.
Ryoga Hibiki – acerrimo rivale di Ranma, è innamorato di Akane. Con l’acqua fredda si trasforma in un porcellino nero.
Happosai – maestro di Soun e Genma.
Mousse – ragazzo cinese, innamorato cotto di Shan-pu. Si trasforma in oca con l’acqua fredda.
Azusa Shiratori – esperta pattinatrice, rivale di Akane per P-chan.
Mikado Sanzenin – partner di pattinaggio di Azusa.

Offerta
Ranma ½ collection (Vol. 4)
  • Takahashi, Rumiko (Author)

Cartoni animati anni ’80: la nostra rubrica

Siamo giunti al termine della nostra recensione di Ranma 1/2. Se amate i cartoni e gli anime anni Ottanta e siete alla ricerca di altri articoli di questo tipo, date subito un’occhiata alla rubrica Gli anime degli anni 80 di Tech Princess. Candy Candy, Carletto, Sampei, Pollon, Lady Oscar, Daitarn 3 e molti altri fantastici personaggi sono lì ad aspettarvi.

 


Anna Montesano

Scrittrice da quando ne ho memoria, dai diari al web. Viaggiatrice incallita e malata di serie tv, appassionata di tv e cinema. Nella vita un solo motto: "Perché rimandare a domani quando puoi vederlo oggi?"