fbpx
News

TheFork Festival: esperienze gourmet dal 15 febbraio al 31 marzo

Dal 15 febbraio al 31 marzo l'Italia, l'Olanda, la Svezia e la Danimarca verranno animate dalla sesta edizione di TheFork Festival, evento organizzato da TheFork, sito e applicazione per iOS e Android.

Il festival permetterà agli utenti di riservare il proprio tavolo in circa 1000 ristoranti e di approfittare di uno sconto del 50%, effettuato direttamente in cassa e valido su tutto quello che si ordina, bevande incluse. La possibilità di cenare a metà prezzo sarà riservata a tutti coloro che effettueranno una prenotazione durante il periodo dell'evento, presso i ristoranti aderenti e sfruttando l'applicazione mobile TheFork o il sito.

A spiegare l'idea alla base del festival è Almir Ambeskovic, Regional Manager di TheFork: “Consente infatti ai clienti di andare più spesso a mangiare fuori, provando così molti ristoranti della propria città e non solo. Per i ristoratori invece è uno strumento di marketing unico: a fronte degli importanti investimenti promozionali di TheFork, che includono una campagna televisiva sulle principali reti nazionali, i ristoratori possono farsi conoscere da nuovi clienti che, se soddisfatti, torneranno anche a prezzo pieno".

Durante la manifestazione, oltre allo sconto, alcuni ristoranti offriranno anche una serie di menù pensati per l'iniziativa e disponibili ad un prezzo speciale. Nella rosa dei locali di questo tipo ci sono:

  • Il Liberty (Milano), che offre la cucina sospesa tra passato e presente dello chef Andrea Provenzani in un menù a 49 euro;
  • The Stage Fine Diving (Milano) che, in un menù a 63 euro, offre un menù che spazia da ricette tradizionali ad altre più innovative, nella splendida cornice offerta da Piazza Gae Aulenti;
  • Sadler (Milano) propone il menù dello chef Claudio Sadler a 85 euro;
  • Mirabelle (Roma), una delle più belle ed eleganti terrazze gourmet della capitale, che offre il suo menù a 120 euro;
  • La Tavola, il Vino e la Dispensa (Roma), situato al primo piano del Mercato Centrale, offre una reinterpretazione della tradizione gastronomica italiana a 55 euro;
  • La Tenda Rossa (Firenze) che, oltre ad un menù a 60 euro, propone alta cucina e una terrazza con una vista a 360 gradi su tutto il Chianti;
  • Caffè dell'Oro (Firenze), un bistrot in riva all'Arno con vista sul Ponte Vecchio, che offre il suo menù a 54 euro;
  • Picteau Lounge (Firenze), un salotto sull'Arno dove rilassarsi gustando il menù a 25 euro;
  • I due Buoi (Alessandria), un ristorante storico che offre i suoi piatti tradizionali in un menù a 45 euro.

 

Maria Elena Sirio

Videogiocatrice dall'infanzia, innamorata del fantasy e dell'avventura (ma, soprattutto, di Nathan Drake), con una passione per il disegno, il cinema e le serie tv, che tenta di conciliare tutti questi interessi con la facoltà di Biotecnologie.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button