fbpx
NewsTech

Il visore XR Apple arriverà ‘probabilmente’ a gennaio 2023

Ming-Chi Kuo si aspetta un'inizio dell'anno all'insegna della realtà mista

Il visore per la realtà mista (XR) di Apple, capace di passare dall’AR alla VR, arriverà a gennaio 2023. L’analista Ming-Chi Kuo, pur senza offrire certezze, pensa sia “probabile” che la Mela voglia iniziare l’anno con il suo primo nuovo prodotto dai tempi dell’Apple Watch.

Apple pronta a lanciare il proprio visore XR a gennaio 2023

Ming-Chi Kuo ha realizzato un’analisi di come si aspetta che l’industria della VR e AR cambierà nei prossimi mesi. Che vedranno il lancio di un set AR/VR da parte della Mela a gennaio 2023 e nuovi dispositivi hardware di Meta entro la fine dell’anno.

Secondo Kuo, l’industria della realtà mista sta maturando. Anche grazie allo sforzo di Meta, che negli ultimi anni ha venduto (sotto il brand Oculus) visori VR a prezzi ridotti. Questo ha esteso l’adesione alla tecnologia. Ma Kuo si aspetta che Meta diminuirà gli investimenti nell’hardware per concentrarsi sul software, lasciando ad aziende come Apple (ma anche Nvidia, HP e molte altre) la competizione sui visori.

Apple visore VR

Meta infatti vorrà continuare a investire sulle pubblicità, portando gli Ads dai social ‘classici’ fino alle piattaforme VR e AR. Meta continuerà quindi a fare Facebook, pur con un altro nome.

E Apple continuerà a fare Apple: Kuo dice che sarà un “game changer per l’industria dei visori”, come lo è stato per quella degli smartphone e degli smartwatch. Non la prima, ma la prima a raggiungere volumi di mercato enormi.

Per Kuo, il fatto che il visore Apple permetterà sia di guardare il mondo tramite l’AR che entrare nella realtà virtuale, abiliterà l’industria del gaming e delle esperienze VR come mai prima d’ora. Anche perché secondo Kuo molti competitor imiteranno Apple con un design per la realtà mista, rilanciando questo segmento e rendendolo quello dominante.

OffertaBestseller No. 1
Apple iPhone 13 (128 GB) - Galassia
  • Display Super Retina XDR da 6,1"
  • Modalità Cinema con profondità di campo smart e spostamento automatico della messa a fuoco nei video
  • Evoluto sistema a doppia fotocamera da 12MP (grandangolo e ultra-grandangolo) con Stili fotografici, Smart HDR 4,...
Source
9to5Mac

Stefano Regazzi

Il battere sulla tastiera è la mia musica preferita. Nel senso che adoro scrivere, non perché ho una playlist su Spotify intitolata "Rumori da laptop": amo la tecnologia, ma non fino a quel punto! Lettore accanito, nerd da prima che andasse di moda.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button