fbpx
NewsVideogiochi

Abandoned: la nuova esclusiva Ps5 annunciata un teaser trailer

Sony presentata Abandoned, una nuova esclusiva Ps5 dalle tinte horror e survival

Sony ha appena annunciato sulle pagine del Playstation Blog Abandoned con un teaser trailer. Si tratta di un nuovo videogioco sparatutto survival dalle tinte horror in esclusiva Playstation 5 sviluppato presso lo studio olandese Blu Box Game Studios.

Abandoned: ecco il trailer ufficiale

Il direttore della software house, Hasan Kahraman, ha spiegato che il gioco si trova ancora in una fase preliminare dello sviluppo, e lo descrive come un titolo cinematografico e dalle spiccate atmosfere horror.

L’intreccio narrativo di Abandoned gira intorno al protagonista, Jason Longfield, risvegliatosi senza memoria nel bel mezzo di una foresta. Jason scoprirà di essere stato rapito e dovrà combattere per sopravvivere e riuscire a fuggire dalla selva.

Abandoned, inoltre, avrà un mondo aperto e le meccaniche di gioco saranno caratterizzate da un forte elemento survival. Stando a quanto dichiarato da Kahraman, il gioco è improntato a restituire un’esperienza ludica quanto più realistica possibile: “se Jason è spaventato o è senza fiato dopo uno scatto improvviso anche la sua mira ne risentirà. A differenza dei titoli action shoter, sparare in Abandoned sarà un processo lento. Dovrete essere tattici per sopravvivere“.

A questo proposito la software house ha intenzione di sfruttare appieno le potenzialità hardware di Playstation 5, con particolare focus sul controller Dual Sense. I grilletti adattivi infatti permetteranno ai giocatori di sentire la differenza tra un’arma carica e una scarica e ogni interazione con il mondo di gioco avrà un feedback unico.

Oltre a questo la console next gen di casa Sony permetterà a Blue Box Studios di proporre una grafica fotorealistica e di sfruttare la funzione di audio 3D. L’obbiettivo è creare un videogioco più immersivo che mai.

Proprio per garantire questo tipo di esperienza ludica, Abandoned avrà inoltre animazioni realizzate in motion capture e un’interfaccia minimale con quasi nessuna indicazione a schermo.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button