fbpx
CulturaNews

Amazon Web Services: il cloud sta trasformando lo sport

Amazon Web Services rivela come le nuove tecnologie stiano rivoluzionando non solo il settore elettronico e quello informatico, ma anche il mondo dello sport. Le leghe americane hanno già stretto forti legami con il cloud, sfruttando la sua flessibilità e la potenza di calcolo per espandere ulteriormente il loro pubblico e non solo. Nello sport del futuro troviamo anche l'intelligenza artificiale, i big data e la computer vision.

Dai big data della MLB al machine-learning della NFL

Le più grandi leghe sportive degli Stati Uniti hanno già adottato alcune tecnologie sviluppate in collaborazione con la stessa AWS.

Si parte dunque dalla Major League Baseball (MLB) e, più precisamente, dalla World Series del 2014. Siamo al terzo inning di gara 7 tra i San Francisco Giants e i Kansas City Royas, è la partita decisiva per l'assegnazione del titolo. Eric Hosmer dei Royals colpisce la palla, inizia a correre e si tuffa sulla base, ma viene eliminato da Joe Panik. I Giants si aggiudicano così la gara, vincendo di un solo punto sui rivali.

La giocata di Panik aveva scatenato parecchie discussioni tra critici, giornalisti e appassionati. Poi è giunta l'implementazione della tecnologia cloud: è stato introdotto il Player Tracking System, basato sull'utilizzo dei Big Data e creato dalla MLB in collaborazione con Amazon Web Services. Il sistema ha quindi dimostrato che Hosmer avrebbe potuto raggiungere la prima base se avesse corso invece di effettuare la scivolata, salvandosi per 30 cm. Inutile dire che questa notizia ha fatto esplodere le tifoserie.

Oltre alla Major League, anche l'UFC ha collaborato con AWS per introdurre le tecnologie di ultima generazione all'interno delle sue arene. Nel caso dell'organizzazione di arti marziali miste troviamo il Live World Graph, che raccoglie tutti i dati provenienti dall'IoT (Internet of Things) in tempo rale e non, dati che saranno poi analizzati da un'IA che seleziona i momenti più interessanti e divertenti tratti dai match trasmessi.

Per la NFL – la National Football League – è stata invece realizzata la piattaforma Next Gen Stats, capace di acquisire in tempo reale un'enorme varietà di dati, che includono posizione, velocità e accelerazione. Queste statistiche verranno utilizzate per illustrare le azioni di gioco ai fan, ma torneranno utili anche nelle riunioni post-gara delle squadre.

Commenta così Danilo Poccia, EMEA Evangelist presso Amazon Web Services:

“AWS Cloud sta trasformando lo sport. Un numero sempre maggiore di leghe sta adottando cloud, IoT, Big data e Intelligenza artificiale. Per molti sport si tratta di un’occasione fondamentale per mettere a disposizione nuovi dati su cui basare le analisi in diretta per migliorare il coinvolgimento degli spettatori, mentre i team e gli atleti impiegano queste informazioni come strumento per analizzare e migliorare le performance.

Lo spettacolo sta diventando sempre più competitivo e coinvolgente”.

Tags

Pasquale Fusco

A metà strada tra un nerd e un geek, appassionato di videogiochi, cinema, serie TV e hi-tech. Scrivo di questo e molto altro ancora, cercando di dare un senso alla mia laurea in Scienze della Comunicazione e alla mia collezione di Funko Pop.
Next Article
Close

Adblock Rilevato

Considera di supportarci disabilitando il tuo adblocker