fbpx
CulturaNewsTech

Deliveroo: scoprire la cucina coreana in occasione delle Olimpiadi

Mancano pochi giorni all'inizio della XXIII edizione dei Giochi Olimpici Invernali, competizione sportiva a più livelli che quest'anno si terrà a Pyeongchang, in Corea del Sud. Un'occasione del genere è perfetta non solo per scoprire geograficamente un paese lontano dal nostro, ma anche per approfondirne cultura e tradizioni, tra cui spiccano quelle gastronomiche. A svelarlo è Deliveroo, servizio di food delivery presente a livello mondiale in ben 12 Paesi e in oltre 150 città che, negli ultimi tre mesi, ha registrato un incremento del 65% negli ordini di specialità coreane.

La cucina coreana sta infatti riuscendo a farsi notare tra le cucine asiatiche, trasformando le sue prelibatezze in un fenomeno globale. Questo cambio di tendenze è evidente non solo nei ristoranti, quasi sempre pieni o davanti a cui si formano immense code, ma anche per quanto riguarda il delivery. 

A registrare il maggior numero di ordinazioni, stando alle percentuali pubblicate da Deliveroo, sarebbe il Regno Unito, seguito dalla Francia e da Singapore. Per quanto riguarda l'Italia, ad apprezzare particolarmente le specialità della cucina coreana sono soprattutto gli abitanti di Milano e Firenze, dove trionfano il Kimbap e il pollo fritto con salsa piccante.

Quale occasione migliore delle Olimpiadi per seguire gli azzurri seduti comodamente sul proprio divano, gustandosi un piatto tipico del paese che ospita la competizione sportiva?

Tags

Maria Elena Sirio

Videogiocatrice dall'infanzia, innamorata del fantasy e dell'avventura (ma, soprattutto, di Nathan Drake), con una passione per il disegno, il cinema e le serie tv, che tenta di conciliare tutti questi interessi con la facoltà di Biotecnologie.
Next Article
Close

Adblock Rilevato

Considera di supportarci disabilitando il tuo adblocker