fbpx
FeaturedNewsTech

Amazon è ora un operatore postale: la sfida a Poste Italiane

Il colosso dell'e-commerce provvederà da solo a consegnare i suoi pacchi in Italia, in veste di corriere.

Amazon può vantare un servizio di logistica eccellente, se non il migliore al mondo nell’ambito dell’e-commerce. Ciò che il colosso statunitense non aveva, almeno in Italia, era un sistema di consegna pacchi ‘regolato’: è così che lo scorso agosto Agcom aveva sanzionato la società per 300mila euro, per aver svolto attività di consegna senza l’autorizzazione prevista.

Oggi però arriva un’importante svolta per la divisione italiana di Amazon: la compagnia di Jeff Bezos ha finalmente ottenuto la licenza, diventando a tutti gli effetti un operatore postale. In parole povere, da oggi potrà essere la stessa Amazon Italia a consegnare i vostri ordini effettuati sul sito, e non più un corriere esterno. Un’ottima notizia sia per la società in questione che per i clienti, molto meno per Poste Italiane, che così si ritrova a fronteggiare un nuovo, agguerrito concorrente.

Amazon: dalla sanzione all’autorizzazione

amazon italia operatore italiano

Amazon Italia Logistica e Amazon Italia Transport sono le controllate del marchio appena inserite nell’elenco del ministero dello Sviluppo Economico. Di fatto, la società è entrata a pieno diritto nel settore della consegna pacchi, dopo aver presentato la propria richiesta lo scorso ottobre.

Una decisione ritenuta inevitabile in seguito alla sanzione dello scorso agosto – la quale comportava il pagamento della somma più alta prevista dalla legge. Del resto, Amazon, dopo un’attenta analisi dei riscontri rilevati da Agcom, aveva dichiarato di considerare “importante la cooperazione con le autorità” e che si sarebbe pertanto impegnata a collaborare per fornire tutte le informazioni circa le sue attività in Italia. Sarà la stessa Agcom a vigilare sulle future attività di consegna di Amazon, come riportato dagli obblighi derivanti dall’iscrizione dell’azienda all’elenco ufficiale degli operatori.

Dopo aver ottenuto il via libera, Amazon Italia è entrato in diretta concorrenza con le altre aziende abilitate, Poste Italiane in primis, società con cui il gigante e-commerce aveva siglato un importante accordo quest’estate, proprio in merito alla questione pacchi. Ora sarà la stessa Amazon a effettuare le consegne per i suoi clienti, lanciando la sfida al suo ex alleato.

Tags

Pasquale Fusco

A metà strada tra un nerd e un geek, appassionato di videogiochi, cinema, serie TV e hi-tech. Scrivo di questo e molto altro ancora, cercando di dare un senso alla mia laurea in Scienze della Comunicazione e alla mia collezione di Funko Pop.
Next Article
Close

Adblock Rilevato

Considera di supportarci disabilitando il tuo adblocker