fbpx
MobileNewsTech

Apple al lavoro sul display OLED per iPhone Fold

Sembra che Apple abbia rimosso il polarizzatore per ridurre lo spessore dello schermo

Apple avrebbe iniziato la produzione di un display OLED senza polarizzatore, per rendere lo schermo abbastanza sottile da piegarsi nel primo iPhone Fold. La Mela avrebbe iniziato così lo sviluppo del suo primo smartphone pieghevole.

Apple sviluppa il display OLED per iPhone Fold

La notizia arriva dal sito coreano TheElec, che ha fonti nell’ambito della supply chain della Mela, specie quando si parla di schermi. Secondo quanto appurato, Apple starebbe producendo per i primi test un display senza polarizzatore, che permette di bloccare parte della luce emessa da uno display. Una tecnologia che riduce la luminosità totale ma permette di vedere in maniera chiara le immagini LCD.

Samsung Display ha rimosso per prima lo strato polarizzante dai panni OLED per realizzare Galaxy Z Fold 3, l’ultimo smartphone pieghevole prodotto dall’azienda. Riducendo lo spessore del display, infatti, risulta più semplice piegarlo senza lasciare segni evidenti.

iphone fold apple pieghevole smartphone min

Apple potrebbe quindi essere al lavoro per testare un nuovo display da utilizzare su un futuro iPhone pieghevole, che potrebbe chiamarsi iPhone Fold (anche se non c’è alcuna conferma ufficiale).

Nel recente passato Apple ha brevettato più di una tecnologia utilizzabile su un eventuale futuro smartphone pieghevole. E le voci di corridoio vogliono che la Mela possa lanciare un iPhone Fold per il 2025. Iniziare la produzione di un display pieghevole con due anni di inizio sembra in linea con questa possibile scadenza.

Tutte queste informazioni sono però ancora solo voci di corridoio. Apple potrebbe decidere di scartare l’idea dopo aver testato i display, per esempio. Ma l’arrivo di un iPhone pieghevole sembra avvicinarsi, con nuovi dettagli che continuano a emergere. Vi terremo informati a riguardo.

OffertaBestseller No. 1
Apple iPhone 12 (128GB) - bianco
  • Display Super Retina XDR da 6,1"
  • Ceramic Shield, più duro di qualsiasi vetro per smartphone
  • 5G per download velocissimi e streaming ad alta qualità
Source
Gizmochina

Stefano Regazzi

Il battere sulla tastiera è la mia musica preferita. Nel senso che adoro scrivere, non perché ho una playlist su Spotify intitolata "Rumori da laptop": amo la tecnologia, ma non fino a quel punto! Lettore accanito, nerd da prima che andasse di moda.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button