fbpx
Recensioni TechTechVideogiochi

La recensione della tastiera ASUS ROG Falchion Ace: piccola, meccanica e sbalorditiva

ASUS ROG è uno dei primi nomi che viene in mente quando si parla di dispositivi e accessori pensati per i videogiocatori, e con ragione. Negli anni il design accattivante della divisione da gaming di ASUS ha saputo tenere testa a tecnologie e performance all’avanguardia. Ora, ASUS ROG vuole ripetersi e alzare l’asticella con la nuova tastiera meccanica Falchion Ace, e questa è la sua recensione.

La nostra recensione della tastiera meccanica ASUS ROG Falchion Ace

Trova le migliori tastiere Asus da Mediaworld

Siamo di fronte ad una tastiera meccanica compatta con fattore di forma al 65% rispetto ad una tastiera standard, tasti meccanici con Switch ROG NX e alloggiamenti pre-lubrificati per performance di alto livello. Il tutto racchiuso in un compatto ed elegante corpo caratterizzato dall’inconfondibile stile ROG.

Ma partiamo con ordine.

Keyboard Asus ROG Falchion Ace White
  • Keyboard Asus ROG Falchion Ace White

Design

La tastiera meccanica ASUS ROG Falchion Ace è disponibile in due colorazioni, bianca, che ci ha accompagnato in questa recensione e nera. In entrambi i casi, il design e lo stile mantengono gli alti standard a cui ASUS ROG ci ha abituati. Questa Falchion Ace è davvero piccola e compatta: stiamo parlando di 305 x 101 x 38,5mm di dimensioni per 593g di peso. Per mantenere questa linea ha rinunciato non solo, come prevedibile, al tastierino numerico, ma ad una serie di altri tasti che sono stati incorporati al tasto FN della tastiera. Tra questi, la fila dei tasti F1-F12 è stata inglobata in quella dei numeri. In questo modo avremo accesso alle stesse funzioni, così come anche la gestione dei media audio o dei profili delle animazioni della luce RGB, con una semplice combinazione di tasti.

ASUS ROG Falchion Ace recensione

La resa dei materiali è davvero eccellente e restituiscono un ottimo feel, sia alla pressione dei tasti, sia del corpo della tastiera. Anche la parte posteriore, che non vediamo, non è stata trascurata e presenta una serie di affascinanti “curve”, ancora una volta, in perfetto stile ROG. Qui troviamo anche due piedini che permettono di alzare la tastiera rispetto al livello della scrivania in due altezze diverse. Si tratta di pochi millimetri che riescono però a fare la differenza. Sul lato sinistro della tastiera troviamo invece un’area touch dov’è possibile aumentare o diminuire il volume dell’audio. Nella parte superiore invece troviamo due ingressi Type-C per collegare il cavo al PC, tramite USB. La presenza di due ingressi rende possibile collegare la tastiera a due computer contemporaneamente e cambiare dispositivo con un semplice switch (posto anch’esso nella parte superiore).

Dentro la confezione, oltre alla Falchion Ace, troviamo anche il cavo USB Type-C, un elegante copri tastiera, una pratica guida e alcuni sticker della Repubblica dei giocatori (ROG).

Tecnologia

Dentro questo delizioso involucro, troviamo la migliore tecnologia di ASUS ROG in fatto di tastiere meccaniche, che abbiamo già avuto modo di testare nella sua versione wireless con la ROG Falchion. I tasti con switch ROG NX pre-lubrificati (Linear Red nella nostra versione), offrono un feedback istantaneo e un restituiscono un feel e un suono piacevolissimo. Gli interruttori vantano un punto di attuazione di 1,8 millimetri, che garantisce una pressione in tempo zero, indispensabile durante determinati videogiochi. La tastiera vanta anche un’efficace tecnologia anti-ghosting che elimina le pressioni errate. Il polling rate è invece pari a 1000Hz. Tutto ciò si traduce in performance davvero eccellenti e velocissime che non danno tempo ai millisecondi di interferire con le nostre azioni in gioco.

A decorare il tutto, ci pensa l’immancabile illuminazione a LED RGB “per-key”. Il copritasto con effetto shine-through permette, come da nome, di vedere la luce attraverso per un’ottima versatilità anche al buio. Ovviamente la tastiera è compatibile con i software di ASUS ROG Armoury Crate e Aura Sync per poter riprogrammare completamente la tastiera o giocare con l’illuminazione RGB salvando fino a 6 profili differenti.

La nostra prova della tastiera Falchion Ace

ASUS ROG Falchion Ace recensione 1

Oltre che per scrivere la sua stessa recensione, abbiamo utilizzato la Falchion Ace di ASUS ROG per, beh, tutto. Ha sostituito nelle scorse tre settimane la nostra solita tastiera, diventando parte del nostro setting. Dobbiamo essere onesti con voi, le dimensioni della tastiera ci avevano un po’ spaventati, non tanto per la gestione dello spazio per cui, muniti di scrivania non poi così grande, eravamo contenti, ma più per la dimensione delle nostre mani, fin troppo grandi per una tastiera così piccola.

In realtà, dopo qualche ora di utilizzo per dare il tempo alla nostra memoria muscolare di adattarsi alla nuova scrivania, abbiamo appurato che nonostante le nostre preoccupazioni, la tastiera si è “mossa” egregiamente. Il feel restituito dai tasti è davvero piacevole ed efficiente che non lascia spazio a errori o ritardi.

Ovviamente è stato anche il nostro principale strumento durante le sessioni videoludiche. Dagli FPS, agli RPG, dagli strategici ai MOBA, in tutti i particolari casi e rispettive esigenze non abbiamo notato nessun tipo di difetto o ritardi nella battitura. Allo stesso modo scrivere risulta particolarmente piacevole, non solo per la resa dei tasti ma anche per il suono che emettono, ai limiti dell’ASMR.

La recensione della ASUS ROG Falchion Ace in breve

Si, ASUS ROG è riuscita nuovamente a sorprenderci con un dispositivo di ottima fattura, performante e bello da vedere. Le dimensioni ridotte lo rendono estremamente versatile e maneggevole, per questo la consigliamo a chi ha problemi di spazio, chi la potrebbe portare anche in viaggio o chi si dedica principalmente ai videogiochi e non sa che farsene degli altri ingombranti tasti.

Tutto ciò potrebbe essere vostro alla cifra di circa 149,99€. Si tratta di un prezzo forse alto per una tastiera da gaming di queste dimensioni, ma dire che stiamo pagando il prezzo di un prodotto davvero versatile, è riduttivo. Non fatevi ingannare dalle dimensioni, avere un prodotto piccolo non vuol dire pagarlo di meno “visto che rinuncia a dei pezzi”. Mantenere alti gli standard di una tastiera “completa” non è semplice ne economico ma ASUS ROG, ancora una volta, ci è riuscita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button