CulturaFeatured

Cosa guardare su Netflix | Settembre 2018

Il caldo è ancora qui con noi e Settembre ci ha riportati alle solite routine: lavoro, scuola ed esami universitari. Netflix, però, non ci abbandona mai!

Le scuole sono ricominciate, il lavoro è tornato più pesante di sempre e gli esami universitari ci fanno perdere le staffe; oltretutto il caldo non ha intenzione di andarsene. Per questi motivi è bene ritagliarsi del tempo per rilassarsi e scoprire cosa ha scelto Tech Princess per la solita (e meravigliosa) rubrica mensile su Netflix!

Avete perso l’ultima rubrica? Non temete, cliccate qui!

Un salto nel passato con Il club del libro e della torta di bucce di patata di Guernsey

Vi avverto fin da subito, non fatevi ingannare dalla lunghezza e dalla stranezza del titolo: se è stato scelto c’è un motivo, no? Il club del libro e della torta di bucce di patata di Guernsey è un film diretto da Mike Newell con Lily James, Michiel Huisman e Penelope Wilton: la pellicola è stata distribuita nelle sale cinematografiche statunitensi il 20 aprile 2018 ed è stato aggiunto al catalogo Netflix il 10 agosto. Si tratta di un adattamento cinematografico del romanzo scritto da Mary Ann Shaffer e Annie Barrows (The Guernsey Literary and Potato Peel Pie Society) e racconta la storia di Juliet Ashton, una scrittrice londinese diventata famosa grazie ai suoi saggi comici che hanno colorato le giornate delle persone durante gli anni oscuri della seconda guerra mondiale.

Credeteci o no ma ciò che mi ha spinta a guardare questo film è stato proprio il titolo. A primo impatto mi è sembrato un po’ banale, anche se si trovava in netto contrasto con la trama, intrigante ed affascinante: quindi mi sono detta “vediamolo”. Ovviamente ho fatto un’ottima scelta (modestia, portami via). L‘aura di romanticismo è pressoché ovvia e ricordate, miei cari lettori, un po’ di romanticismo fa sempre bene: però, nonostante si percepisca molto questo elemento unito al terrore della guerra, i veri protagonisti di questa pellicola sono i libri, il piacere di leggere e il desiderio di andare avanti. La storia scorre senza alcun intoppo, è limpida e ben fatta. Il club che viene menzionato nel titolo e che sta alla base della pellicola, è un mezzo per poter fuggire dalla guerra, il luogo in cui rifugiarsi e stare bene.

La fotografia è un altro punto a favore del film: le location trasudano bellezza da ogni angolo, incantano lo spettatore e le inquadrature lo trasportano all’interno della storia. Vi avverto, vi perderete con facilità nei boschi e l’atmosfera che emana Guernsey. Il club del libro è un film diverso da quelli che vi ho consigliato nei mesi precedenti: nonostante ci sia di mezzo la guerra che non è mai un ottimo argomento, si respira un’atmosfera retrò eccezionale, a partire dai vestiti fino agli oggetti di scena come le stupende macchine vintage che vengono mostrate. E’ più lungo dei film precedenti, sì, ma la storia sarà in grado di catturare fin da subito la vostra attenzione e il tempo passerà in men che non si dica.

Club-libro-rubrica-Netflix

1 2 3Pagina successiva
Tags

Veronica Ronnie Lorenzini

Videogiochi, serie tv ad ogni ora del giorno, film e una tazza di thé caldo: ripetere, se necessario.
Next Article
Close

Adblock Rilevato

Considera di supportarci disabilitando il tuo adblocker