fbpx
CulturaFeaturedTech

Doggami, arriva in rete il nuovo incredibile Tinder per cani

State cercando l'anima gemella per il vostro cane? Fatelo con Doggami, la nuova piattaforma di incontri canini

Trovare l’anima gemella per il proprio amico a quattro zampe non è facile. Ma finalmente il digitale ci viene in aiuto anche in questo. Da qualche settimana è arrivata in Rete Doggami, la nuova piattaforma che permette di trovare un partner perfetto per il vostro cane. Un sito di incontri a tutti gli effetti, sì. Ma anche una community dedicata esclusivamente al mondo canino, all’interno della quale è possibile scambiarsi consigli, adottare un cucciolo o trovare un veterinario. Ma scopriamo qualcosa di più sulla piattaforma divenuta nota in poco tempo per essere “il Tinder dei cani”.

Tinder per cani e non solo

Qualche settimana fa, Doggami è nata come una piattaforma online gratuita con l’obiettivo di favorire incontri amorosi tra cani di ogni età e razza. A dichiararlo è stato lo stesso ideatore del progetto, Claudio Mastropaolo: “’L’idea mi è venuta chiacchierando con tanti amici e conoscenti. Si è manifestata l’esigenza di individuare un modo più agevole per trovare un partner per il proprio cane. Spesso molti ne hanno uno di razza oppure meticcio, e in età fertile può essere un problema. La nostra community punta a rivolvere l’affaire. Compreso quello di acquistare un cucciolo oppure semplicemente donarlo”.

Doggami

Ed effettivamente l’idea di un sito di incontri per cani ha subito riscosso successo in tutto il territorio nazionale. In appena un mese di attività, la piattaforma ha già superato la soglia dei 600 iscritti, il che dimostra chiaramente quanto la vita sentimentale dei nostri amici a quattro zampe ci stia a cuore. Ma Doggami è molto di più di un Tinder canino.

L’intento della piattaforma è anche quello di costruire una community a cui i padroni di tutta Italia possano fare riferimento per scambiarsi consigli di ogni genere attraverso il Forum, per trovare il veterinario più vicino a voi o per individuare un negozio specializzato nel benessere dei vostri amici a quattro zampe. Insomma, sembrerebbe proprio che tutte le esigenze di un padrone possano essere soddisfatte dalla piattaforma. E non è poco (parola di chi vive con un simpatico cane).

Con Doggami si possono trovare facilmente anche i dog-sitter, che diventano fondamentali per chi magari è costretto a viaggiare molto. Sul forum poi si possono chiedere consigli ai veterinari e agli addestratori. Abbiamo anche attivato una sezione memorie per i cani che sono venuti a mancare. Un modo insomma per ricordarli“, così Mastropaolo definisce tutte le funzionalità utili del suo progetto. Arrivati a questo punto, cerchiamo davvero di capire come funziona la piattaforma.

Come funziona Doggami?

Se proprio ci tenete a saperlo, Doggami funziona esattamente come un sito di incontri per “esseri umani”. Anzitutto, quindi, dovete registrarvi alla piattaforma inserendo nome, cognome ed indirizzo e-mail. Una volta effettuata la registrazione, sta a voi scegliere come utilizzare il sito stesso. Potete quindi decidere se creare un profilo del vostro cane per trovargli un partner ideale, consultare materiale per definire la tipologia di cucciolo che volete adottare o acquistare , o infine  inserire un annuncio per descrivere un servizio che offrite ai padroni di tutta Italia.

Qualunque sia il vostro intento, Doggami vi permette di ricercare annunci e servizi sia utilizzando una mappa di tutto il territorio nazionale sia proponendovi una navigazione semplice tra le diverse sezioni della piattaforma. In ogni caso, se il vostro obiettivo è quello di trovare un fidanzato o una fidanzatina al vostro cane, vi suggeriamo di inserire un annuncio nell’apposita bacheca, oppure di visionare quelli che sono stati pubblicati dagli altri padroni. Ci troverete un’indicazione precisa della razza e persino una foto del cane che sta cercando partner. Non proprio come Tinder, ma quasi.

E per quanto l’idea possa far sorridere, almeno quando la si sente per la prima volta, Doggami ha centrato perfettamente un obiettivo importante. Sono tantissimi, infatti, i padroni che cercano di far accoppiare i propri cani senza alcun risultato. La ricerca spesso richiede molto tempo e non porta a nessun risultato. L’idea di creare uno spazio virtuale in cui è possibile davvero trovare un partner per il proprio amico a quattro zampe riscuoterà sicuramente successo nei prossimi mesi. D’altronde, diteci la verità, voi che avete un cane non siete già andati a curiosare sul sito?

Chiara Crescenzi

Editor compulsiva, amante delle serie tv e del cibo spazzatura. Condivido la mia vita con un Bulldog Inglese, fonte di ispirazione delle cose che scrivo.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button