fbpx
LifestyleNews

Ora si possono provare i costumi di Halloween su Snapchat

Sono arrivati dei nuovi filtri AR

Snapchat ha ideato un nuovo modo per provare e acquistare facilmente il proprio costume in tempo per le festività di Halloween: i filtri AR. Dei nuovi filtri della piattaforma, disponibili da questo martedì, infatti permettono di indossare virtualmente i costumi in tema Halloween ispirati a Hocus Pocus, Stranger Things e Harry Potter.

Snapchat vi fa provare il costume di Halloween in realtà aumentata grazie a dei nuovi filtri

I filtri di Snapchat sono molto apprezzati dagli utenti, che addirittura spesso li “sfoggiano” su altri social per raggiungere un pubblico maggiore. Proprio per le festività di Halloween, la piattaforma social ha deciso di lanciare un nuovo filtro che permette di provare virtualmente i costumi di Harry Potter, Stranger Things e Squid Game, tra gli altri. Infatti gli utenti possono inquadrarsi e, tramite il filtro di Snapchat, vedere sovrapposto il costume dei propri sogni.

Filtri snapchat halloween
Photo credits: Snap

Oltre ai costumi citati sopra, sono disponibili anche quelli di Minecraft, Power Rangers e le principesse Disney. Inoltre, è possibile acquistare perfino il costume scelto dopo aver utilizzato il filtro su Snapchat e aver visto come vi sta addosso.

Per usare il filtro e poi acquistare il costume è molto semplice. Basterà cercare “Disguise costumes”, nella barra di ricerca dell’applicazione. Poi si può provare virtualmente il costume selezionato, sfruttando la tecnologia di Snapchat che permette di mostrarlo perfettamente indossato grazie alla tecnologia di realtà aumentata di Snap.

Una volta provato è possibile scattare una foto per mostrarla ai propri amici, ma è possibile anche aggiungere al carrello e acquistare il costume di Halloween scelto, mentre si è ancora su Snapchat. Gli acquisti avverranno tramite Disguise Costumes.

Snapchat punta tutto sull’AR

Snap ha recentemente ampliato il suo investimento nello shopping AR con l’introduzione di strumenti che trasformano le foto dei rivenditori in risorse 3D. Inoltre ha lanciato la prova virtuale dei vestiti, chiamata “Dress Up”. L’azienda ha fatto passi da gigante con l’e-commerce basato su AR nell’ultimo anno, avendo dato alla sua funzione “Scan” un posizionamento migliore della sezione fotocamera dell’app e aggiornandola con funzionalità di e-commerce.

Snap afferma di aver condotto uno studio con la società di consulenza Ipsos e di aver scoperto che il 92% degli utenti della Gen Z è interessato a utilizzare l’AR per lo shopping. Non sorprende che l’AR stia diventando sempre più popolare per scopi di acquisto, poiché sempre più aziende stanno incorporando la tecnologia nei loro sforzi di vendita al dettaglio.

Offerta
Apple iPhone 13 (128 GB) - verde
  • Display Super Retina XDR da 6,1"
  • Modalità Cinema con profondità di campo smart e spostamento automatico della messa a fuoco nei video
  • Evoluto sistema a doppia fotocamera da 12MP (grandangolo e ultra-grandangolo) con Stili fotografici, Smart HDR 4,...

Source
CNETTechCrunch

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button