fbpx
Cultura

Cenone di Natale? Ecco il menù secondo Foodora

Mancano ormai pochi giorni alle vacanze natalizie e con lui anche pranzi e cene con gli immancabili tour ai supermercati, in macelleria ed in peschiera e le tante ore passate ai fornelli. Non avete ancora deciso cosa cucinare? Ad aiutarvi ci pensa Foodora, che ha selezionato il meglio tra Milano, Roma, Torino e Firenze per aiutarvi a comporre il menù delle feste.

L’antipasto dal sapore orientale:

  • A Milano: il sushi nippo-brasiliano di Bomaki stupirà anche gli ospiti più esigenti.
  • A Roma: da Sambamaki, potrete ordinare i roll Boasorte con salmone scottato, sushi-ebi, dashimaki, kani, caviale, formaggio cremoso e salsa teriyaki.
  • A Torino: Gli involtini Thai di Noodlebox saranno i finger food più apprezzati.
  • A Firenze: Ravioli saltati, di carne o di gamberi? Da FirenZen l’unica difficoltà sarà scegliere il vostro preferito.

I primi vegetariani:

  • A Milano: Niente va più di moda delle bowl, da Rose&Mary la versione vegana è con zucca, ceci e cavolo nero.
  • A Roma: la risposta è da Avocado bar con “Imaginacion”, il cous cous con avocado, uvetta, nocciole e tanti altri ingredienti.
  • A Torino: Da Chefnatura, gli spaghetti di zucchine, carote e sedano rapa stupiranno anche gli ospiti più scettici.
  • A Firenze: Concedetevi i Pizzoccheri di Universo Vegano. Pasta di farina di grano saraceno, verze, coste, patate, salvia e mioveg fuso per un primo piatto da leccarsi i baffi.

I secondi di Pesce:

  • A Milano: Osa con la tempura mista di Yokohama, il risultato è garantito, e l’odore di frittura evitato.
  • A Roma: Hai mai assaggiato le ostriche Tarbouriech? Per un vero tuffo nei sapori del mare prova quelle della Pescheria Osteria Dal Sor Duilio.
  • A Torino: Scampi alla catalana de L’Ancora, e passa la paura!
  • A Firenze: Per chi ama la tradizione, ma non il fumo in casa, la grigliata mista de Il Povero Pesce è la soluzione perfetta!

I Dolci:

  • A Milano: Il colore del Natale è il Rosso, e da Rossopomodoro potrai ordinare fino al dolce, ovviamente della tradizione partenopea. La scelta è d’obbligo: la pastiera napoletana.
  • A Roma: Dalla Cannoleria Siciliana potrai ordinare la cassata siciliana, i babà, la Sacher, e ovviamente cannoli di mille gusti.
  • A Torino: La crostata cioccolato,mandorle e nocciole di Convitto Cafè sarà il finale più dolce.
  • A Firenze: Per combattere freddo e pigrizia i biscotti di Dolci Pensieri, sono buoni e perfetti anche come decorazioni dell'albero.

Erika Gherardi

Amante del cinema, drogata di serie TV, geek fino al midollo e videogiocatrice nell'anima. Inspiegabilmente laureata in Scienze e tecniche psicologiche e studentessa alla magistrale di Psicologia Clinica, dello Sviluppo e Neuropsicologia.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button