fbpx
NewsTech

Fossil presenta il nuovo smartwatch GEN 5E

I nuovi modelli arriveranno a novembre

Fossil presenta in via ufficiale il nuovo smartwatch Gen 5E, nuova evoluzione dell’orologio intelligente dell’azienda con Wear OS. Il dispositivo si prepara al suo debutto commerciale con diverse versioni disponibili (quattro versioni in totale, 2 da donna e 2 da uomo). La disponibilità ufficiale del nuovo smartwatch Fossil Gen 5E è fissata per il prossimo 26 di novembre.

Ecco il nuovo smartwatch Fossil Gen 5E con Wear OS

Il nuovo smartwatch Fossil Gen 5E è pronto per debuttare sul mercato. Il nuovo dispositivo sarà disponibile, oltre che nella tradizionale variante da 44 mm, anche in una versione più piccola, da 42 mm. Tra le principali caratteristiche troviamo il supporto all’Assistente Google.

Grazie a tale supporto, infatti, lo smartwatch Fossil Gen 5E permetterà agli utenti Android e iPhone di poter rispondere alle chiamate ed accedere a diverse nuove funzionalità avanzate in modo semplice e immediato. Con l’Assistente Google, inoltre, è possibile controllare dallo smartwatch anche i dispositivi Google Nest.

Le altre specifiche

Il nuovo smartwatch Fossil Gen 5E promette un’autonomia al top. A disposizione degli utenti ci sono svariate modalità di utilizzo, tra cui quella a lunga durata. Da notare il supporto alla ricarica rapida (bastano 50 minuti per raggiungere l’80% della carica). Tra le altre specifiche troviamo la possibilità di monitoraggio del battito cardiaco e delle varie attività fisiche. Presente anche il supporto ai pagamenti contactless tramite NFC. 

Le nuove varianti del Fossil Gen 5E saranno in vendita a novembre con un prezzo di 229 Euro.

Offerta
Fossil Orologio Digitale GEN 5 Uomo con Cinturino in Acciaio...
  • Gli smartwatch dotati di Wear OS by Google sono compatibili con telefoni iPhone e Android
  • Durata della batteria: oltre 24 ore, modalità più giorni (in base all’uso)
  • Monitoraggio attività e battito cardiaco, GPS integrato per il rilevamento della distanza, design swimproof

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button