fbpx
CulturaNews

Giro d’Italia in 20 libri, per scoprire ogni regione

Un piccolo tour letterario per apprezzare la storia locale attraverso un buon libro

Una delle cose che ci è mancata di più in quest’ultimo anno e mezzo è viaggiare, ma abbiamo imparato una cosa: possiamo esplorare nuovi posti anche in modi nuovi, con i film, i documentari e i libri. Per questo abbiamo pensato ad un giro d’Italia in 20 libri per conoscere meglio ogni regione. Non lasciatevi ingannare: non stiamo parlando di guide turistiche e brochure per turisti. Oggi vi riportiamo 20 libri ambientanti nel contesto storico e culturale che caratterizza ciascuna località. Usi, costumi e legami con il territorio che definiscono la storia che narrata. Ci sembra un ottimo modo per conoscere meglio il posto, anche più che vedere l’elenco dei luoghi d’interesse. Che ne dite?

Il giro d’Italia attraverso i libri

Scoprire un luogo non significa solo visitarne i siti storici e i punti turistici. Il vero viaggiatore cerca sempre di cogliere l’essenza del posto, la sua storia, i suoi abitanti. Oggi vogliamo provare a fare questo passo ma senza muoverci da casa, leggendo dei libri.

L’ordine di libri e regioni è casuale

La Liguria: Il sentiero dei nidi di ragno

giro d'italia

“Più che come un’opera mia lo leggo come un libro nato anonimamente dal clima generale d’un’epoca, da una tensione morale, da un gusto letterario che era quello in cui la nostra generazione si riconosceva, dopo la fine della Seconda Guerra Mondiale. Al tempo in cui l’ho scritto, creare una ‘letteratura della Resistenza’ era ancora un problema aperto, scrivere ‘il romanzo della Resistenza’ si poneva come un imperativo; …ogni volta che si è stati testimoni o attori d’un’epoca storica ci si sente presi da una responsabilità speciale… Inventai una storia che restasse in margine alla guerra partigiana, ai suoi eroismi e sacrifici, ma nello stesso tempo ne rendesse il colore, l’aspro sapore, il ritmo…” Così descrive il suo libro Calvino, che parla della Resistenza in Liguria.

Offerta
Il sentiero dei nidi di ragno. Oscar moderni
  • Editore: Mondadori
  • Autore: Italo Calvino , Italo Calvino , Cesare Pavese
  • Collana: Oscar moderni

Seconda tappa del nostro giro d’Italia: il Trentino Alto-Adige

Questa regione a livello geopolitico è un’unica realtà, ma il Trentino e l’Alto Adige hanno eredità culturali diverse. Per scoprire al meglio, è giusto tenere conto di queste differenze. Ci è sembrato importante allora parlare di Eredità, di Lilli Gruber. La giornalista racconta la storia della sua famiglia, partendo dal novembre del 1918, quando il mondo di Rosa Tiefenthaler è andato in frantumi. L’Impero austroungarico in cui è nata e vissuta non esiste più: con poche righe su un Trattato di pace la sua terra, il Sudtirolo, è passata all’Italia.

Offerta
Eredità. Una storia della mia famiglia tra l'Impero e il...
  • Editore: Rizzoli
  • Autore: Lilli Gruber
  • Collana: Vintage

Next top: Puglia con il libro di Daniele Rielli

puglia

Estate nel Salento: turisti in arrivo da tutta Italia, spiagge affollate, feste che durano fino all’alba. Così inizia il romanzo. Petrachi, proprietario assieme ad Adamo Greco di un ristorante di successo, Petrachi è sul punto di portare a compimento la sua scalata sociale quando la morte di una ragazza in un campeggio mette a rischio tutto quello che i due hanno faticosamente costruito. Con uno sguardo atipico nel panorama italiano, lucido e disincantato ma anche pieno di vitalità, Daniele Rielli alterna stili e registri che vanno dal dramma all’ilarità. Il risultato è un romanzo polifonico che narra i giochi di potere nella provincia italiana.

Offerta
Lascia stare la gallina
  • Rielli, Daniele (Author)

Il veneto: Venezia è un pesce

giro d'italia

Venezia è un modo di stare al mondo, ancora prima di essere una città anomala ed enigmatica. Con un’urbanistica così bizzarra era necessario pensare da capo l’esistenza. Per capirla si deve toccarla, annusarla, assaggiarla. Dall’acqua alta, capace di sommergere la superficie della città, all’acqua deserta e trasparente della quarantena, qualcosa si è trasformato. Tiziano Scarpa ci fa strada attraverso le trame, le peripezie e le avventure sensitive e sentimentali che solo qui possono accadere. Ci guida alla scoperta della segreta intimità che si crea fra noi e le pietre della strada.

Venezia è un pesce. Una guida nuova
  • Editore: Feltrinelli
  • Autore: Tiziano Scarpa
  • Collana: Varia

La Campania di Roberto Saviano

italia

Parlando di Campania vengono in mente posti bellissimi, visi ospitali, cibo buonissimo… Ma Saviano ci ricorda che è doveroso anche guarda in faccia il lato più brutto e meschino dell’Italia. Un libro che racconta il potere della camorra, la sua affermazione economica e finanziaria, e la potenza militare. Una scrittura in prima persona fatta dal luogo degli agguati, nei negozi e nelle fabbriche dei clan, raccogliendo testimonianze e leggende. La storia parte dalla guerra di Secondigliano, dall’ascesa del gruppo Di Lauro al conflitto interno che ha generato 80 morti in poco più di un mese. Una narrazione-reportage che svela i misteri del “Sistema”, di un’organizzazione poco conosciuta, creduta sconfitta e che nel silenzio è diventata potentissima.

Offerta

La Toscana attraverso la cucina

giro d'italia

Il nostro giro d’Italia prosegue con il libro Italian way of cooking. Pizza, mostri e mandolino. Un romanzo che narra di Nero, un cuoco toscano sommerso di problemi, che custodisce un segreto: i mostri delle leggende esistono davvero. Eppure, il vero segreto è un altro: la carne che cucina è una delizia sovrannaturale, con pericolosi effetti collaterali. In passato, Nero ne ha sfruttato il gusto, e una nuova minaccia al suo ristorante lo spinge a rifarlo. Ma cosa accadrebbe se qualcuno di spregiudicato e potente scoprisse quel segreto? Un libro che vira tra piatti tipici, leggende e canzoni neomelodiche.

Offerta

Il giro d’Italia: il libro sulla Lombardia

milano

Il ponte della Ghisolfa è una raccolta di diciannove racconti pubblicata da Testori nel 1958. Nel libro è rappresentato “il mondo della periferia milanese, popolato di poveri diavoli che tirano la carretta in fabbrica o a bottega ma anche di sfaccendati pronti a tutto, di prostitute e ragazzi di vita, di ladri e macrò con licenza di ricattare se non proprio di uccidere, di aspiranti campioni sportivi e di torbidi nouveaux riches”. Una Milano alle soglie del Boom economico, in cui i personaggi s’incontrano nei bar, passano le domeniche nei “cine” o nelle sale da ballo, s’innamorano.

Offerta
Il ponte della Ghisolfa
  • Editore: Feltrinelli
  • Autore: Giovanni Testori
  • Collana: Universale economica

Prossima tappa: il Lazio con Roma

roma italia

Roma ve la racconta Celestini con Storie di uno scemo di guerra. Una storia narrata per trent’anni, poi ramificata nella memoria e nella fantasia, dove il bombardamento di San Lorenzo può stare accanto alla leggenda del barbiere dalle mani belle e il rastrellamento del Quadraro si trasforma nella parabola delle mosche pacifiche e perfette. Il testo nasce da una storia vera raccontata all’autore dal padre, Gaetano Celestini.

Il giro d’Italia letterario prosegue in Sicilia

giro d'italia

La Sicilia è celebrata nei libri, molto in voga, della Saga dei Florio. La storia di una famiglia che crea la propria fortuna, partendo da zero e sacrificando molto. Palermo diventa il loro impero, la città su cui dominano, in cui il loro nome è sulla bocca di tutti. Una saga di romanzi che descrive la Sicilia di un tempo, tra fasto e povertà. Stefania Auci dipana una saga familiare d’incredibile forza, così viva e pulsante da sembrare contemporanea. 

Offerta

Passiamo alla Sardegna

giro d'italia sardegna

Soriga ci racconta la campagna sarda nel suo libro Sardinia blues. Si tratta della storia di tre ragazzi, intellettuali e disoccupati, tutti piantati da una diversa indimenticabile ballerina. Si aggirano nella campagna sarda, tra piccoli furti e serate in discoteche di provincia, decisi a non cedere alla tentazione di una vita e di un lavoro normale. I tre pirati di questa Sardegna popolare passano così la giovinezza, inseguendo amori impossibili e starlettes da discoteca, senza accorgersi che a un certo punto il gioco si fa pericoloso, forse troppo pericoloso.

Offerta
Sardinia blues
  • Soriga, Flavio (Author)

Il giro d’Italia letterario ferma anche in Piemonte

Possibile che un pericoloso killer si aggiri indisturbato nelle impervie eppur domestiche Alte Langhe piemontesi? Tra residenze di campagna, calici di sauternes, bagna cauda e barbera, castelli aviti, cascine crollate, un assassino misterioso semina in una manciata di ore una serie di sanguinosi omicidi. Una commedia nera, nerissima, e un inestricabile rompicapo di mezza estate. Un modo alternativo per scoprire la zona.

Offerta
Rebus di mezza estate
  • Editore: Marsilio
  • Autore: Gianni Farinetti
  • Collana: Universale economica Feltrinelli

L’Emilia Romagna di Don Camillo

emilia romagna

Chi racconta l’Emilia meglio di Don Camillo e Peppone? Il mondo della Bassa, irruente e sanguigno, attraverso gli occhi del parroco e del il sindaco comunista Peppone, pronto a ignorare le direttive di partito. Il primo libro della saga di Don Camillo e Peppone comincia nell’immediato dopoguerra: Guareschi dipinge con grande umanità i conflitti tra Stato e Chiesa, le passioni politiche e la vita semplice di un immaginario paesello padano “tra il Po e l’Appennino”.

Don camillo (1993)
  • Giovannino guareschi (Author)

Prossima tappa del giro d’Italia: Umbria

perugia

Questo non è il romanzo di un omicidio, né un’inchiesta parallela volta a portare nuova luce sui fatti e sulla loro concatenazione. Reperto 36″ è il racconto di un efferato delitto, quello della giovane studentessa inglese Meredith Kercher, avvenuto a Perugia nella notte tra il 1° e il 2 novembre 2007, ricostruito attraverso le parole delle carte processuali e delle diverse, opposte, letture dei giudici che si sono alternati nei vari gradi di giudizio. Perchè questo libro? Perchè l’assassinio ha stravolto e cambiato la comunità perugina in modo innegabile. L’intera città di Perugia ha scontato delle colpe che non sono una sua esclusiva, ma sono conseguenza e specchio delle condizioni di un’intera società.

Offerta

Passiamo in Abruzzo

paesaggio

L’Arminuta di Donatella di Pietrantonio è un libro che racconta aspetti senz’altro crudi ma reali dell’Abruzzo degli anni ’60. L’Arminuta, “la ritornata” in dialetto abruzzese, è una ragazzina che viene restituita ai genitori dalla famiglia che l’ha informalmente adottata (la legge sull’adozione arriverà nel 1983). Siamo in un’Italia apparentemente proiettata verso la modernità, ma dove continuano a persistere arretratezza economica e culturale.

Offerta
L'Arminuta
  • Di Pietrantonio, Donatella (Author)

Scoprire le Marche

giro d'italia

L’ambientazione del noir Nessuno sa chi sono io di Mogliani, è un vero omaggio alle Marche. La violenza sulle donne è il tema di questo libro. Un assassino e molti e misteri in quel di Tolentino, suspense e a tratti horror. Il protagonista è un ispettore di Macerata che lavorerà duro per riportare la pace nella quiete delle Marche.

Offerta
Nessuno sa chi sono io
  • Mogliani, Mauro (Author)

Prossima fermata del giro d’Italia: il Molise!

molise

Una storia che racconta il Molise quella de L’Acquaiola. Racconta di Maria, quindici anni, che vive in un paesino dell’Appennino centro meridionale d’Italia e mantiene se stessa e l’anziano padre malato facendo la bracciante nei campi dei signori, fino a quando non viene assunta come acquaiola nella casa di don Francesco, il signorotto del paese. Una umanità umile, legata alla terra e alle antiche tradizioni, assuefatta a una vita di miseria, sacrifici e rassegnazione, ma anche capace di pietà e umana solidarietà.

Offerta
L'acquaiola
  • Russo, Carla Maria (Author)

Un libro per la Basilicata

giro d'italia

“La peculiarità di Carlo Levi sta in questo: che egli è il testimone della presenza di un altro tempo all’interno del nostro tempo, è l’ambasciatore d’un altro mondo all’interno del nostro mondo. Possiamo definire questo mondo il mondo che vive fuori della nostra storia di fronte al mondo che vive nella storia. Naturalmente questa è una definizione esterna, è, diciamo, la situazione di partenza dell’opera di Carlo Levi: il protagonista di “Cristo si è fermato a Eboli” è un uomo impegnato nella storia che viene a trovarsi nel cuore di un Sud stregonesco, magico, e vede che quelle che erano per lui le ragioni in gioco qui non valgono più, sono in gioco altre ragioni, altre opposizioni nello stesso tempo più complesse e più elementari”.

Offerta
Cristo si è fermato a Eboli
  • Editore: Einaudi
  • Autore: Carlo Levi
  • Collana: Super ET

Il tour prosegue in Calabria

calabria

La Calabria ce la racconta il libro Gente in Aspromonte, capolavoro di Alvaro. Una raccolta di tredici racconti pubblicata nel 1930, che prende il titolo dal primo e più importante di essi. Nel solco del realismo meridionalista, le pagine di Alvaro danno voce a un mondo arcaico, chiuso, primitivo, elementare, in cui i rapporti sociali sono duri e spietati, e le ingiustizie profonde. Un mondo che, però, possiede anche i suoi valori, una sua bellezza, le sue segrete dolcezze, di cui bisogna custodire generosamente la memoria.

Gente in Aspromonte
  • Alvaro, Corrado (Author)

La Val d’Aosta e la montagna

La Val d’Aosta raccontata attraverso un’impresa: Massiccio del Monte Bianco, 11 febbraio 1971, René Desmaison tenta la direttissima della Punta Walker sulle Grandes Jorasses insieme al giovane compagno, Serge Gousseault. Di fronte si trovano 1.200 metri di granito e ghiaccio strapiombanti e soggetti a continue scariche di neve e sassi. La salita è più dura del previsto e i due devono bivaccare più volte; fino al 17 il tempo regge, ma poi si mette al brutto. Ormai sono a 200 metri dalla vetta, l’unica possibilità è arrivare in cima. I collegamenti col fondovalle e i familiari si sono interrotti, i viveri scarseggiano e Serge Gousseault tradisce i primi segni di sfinimento: è l’inizio della fine. A Desmaison non resta che attendere i soccorsi che arriveranno dopo più di due settimane in parete.

Ultima tappa: il Friuli

giro d'italia

Il libro, L’armata dei fiumi perduti racconta il Friuli. Durante l’ultima guerra, si insedia un’armata cosacca proveniente dalla Russia: uomini, donne, vecchi e bambini ai quali le autorità tedesche hanno promesso una patria. È un fatto storico che nella narrazione di Sgorlon diventa la tragica odissea di un popolo predestinato allo sterminio. Stretti in un lembo di terra, i cosacchi invasori e i friulani invasi sono ugualmente vittime di una diversa, ma speculare, oppressione. In questo scenario drammatico di guerra, un raggio di speranza è portato dall’indimenticabile figura di Marta, con il suo immenso bisogno d’amore e con la sua tenace convinzione che nel mondo ci sia un’armonia segreta capace di dare un senso all’esistenza.

Offerta
L'armata dei fiumi perduti
  • Sgorlon, Carlo (Author)

Per raccontare le bellezze dell’Italia e di tutte le regioni 20 libri non bastano. Il nostro piccolo giro d’Italia si conclude così, con la consapevolezza che di cose da scoprire ce ne sono molte di più. Ci piacerebbe sapere se c’è qualche volume che vi ha regalato la bellezza di un posto, senza nemmeno vederlo, scrivetelo nei commenti.

Martina Ferri

Laureata in filosofia, gattara, vegetariana e vesto sempre di nero. Ora che vi ho elencato i motivi per cui potrei sembrare noiosa, posso dirvi che amo la musica, i libri, la fotografia, la pizza, accamparmi in tenda vicino al main stage di qualche festival! Che dite, ho recuperato?

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button