fbpx
NewsVideogiochi

I guadagni dei videogiochi

L’analista Daniel Ahmad ha recentemente pubblicato una classifica delle cinque aziende dei videogiochi che hanno incassato di più lo scorso anno. Tra queste troviamo, come è prevedibile Sony, Nintendo e Microsoft, insieme alle società cinesi di Tencent e NetEease. Scopriamo chi ha realizzato più guadagni nel mondo dei videogiochi.

La classifica

Contro ogni previsione, al primo posto troviamo Tencent, la società per azioni d’investimento fondata nel 1998 e presieduta da Ma Huateng con un incasso di ben 29.30 miliardi di dollari. In questa cifra, rientrano, oltre ai servizi offerti per i videogiocatori, troviamo anche le attività della holding, tra cui i social network e le app mobile per la popolazione in Cina.

Al secondo posto troviamo Sony con 22,67 miliardi di dollari e Nintendo al terzo posto con 15.79 miliardi di dollari. Chiudono la classifica Microsoft e NetEase con rispettivamente 13.83 miliardi di dollari e 8. 37 miliardi di guadagni. Tutti gli incassi sono ovviamente stati convertiti in dollari per più facile comprensione.

Il 2020 di guadagni dei videogiochi

I guadagni delle grandi aziende internazionali rispecchia l’andamento del mercato dei videogiochi e delle vendite nello scorso anno. Complici i vari lockdown che hanno costretto migliaia di persone in casa, la vendita dei videogiochi è stata inarrestabile. Il periodo ha però influenzato negativamente il mercato causando rallentamenti di pubblicazioni e un lancio della next-gen, ormai actual-gen, poco emozionante.

Che la situazione possa riprendersi a breve? restiamo fiduciosi per il 2021.

Daniele Cicarelli

Indigente giramondo con la grande passione per i videogiochi, l'Arte e tutte le storie Fantasy e Sci-Fi che parlano di mondi alternativi senza zanzare. Fermo sostenitore dell'innovazione, del progresso tecnologico e della superiorità del Tipo Erba. Dalla parte dei Villains dal 1991.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button