fbpx
NewsTech

Huawei inaugura il secondo concorso dedicato agli sviluppatori

Con l'occasione Catherine Chen ha tenuto il suo discorso d'apertura

Lo scorso 10 giugno si è tenuto a Pechino l’evento di inaugurazione del secondo Huawei HMS App Innovation Contest – 2021 Apps Up. Per l’occasione si sono anche riuniti i migliori sviluppatori di tutto il mondo con l’obiettivo di integrare le funzionalità aperte di HMS Core, offrire nuove esperienze di app e creare un mondo completamente connesso e intelligente.

HMS App Innovation Contest – 2021 Apps Up, il concorso Huawei dedicato agli sviluppatori

Al via HMS Apps Up 2021, che ha come obiettivo quello di premiare gli sviluppatori più brillanti provenienti da tutto il mondo per supportarli nella creazione di valore per l’intera società globale. Il comitato di revisione, formato da esperti e tecnici del settore; dirigenti di istituti di investimento e aziende; fondatori di società web; personale tecnico esperto del settore dei media e rappresentanti di organizzazioni di servizi sociali, ha fornito preziosi consigli e supporto agli sviluppatori partecipanti.

HMS Apps Up 2021
Photo Credits: Huawei.

Catherine Chen, Huawei Senior Vice President e Membro del Board, nel suo discorso d’apertura intitolato ‘Nessun limite al talento grazie alla collaborazione’, ha evidenziato il valore sociale di questa iniziativa. Ha anche condiviso un case study esemplare per incoraggiare sempre più sviluppatori a perseguire i propri sogni. Un riferimento particolare è stato per il programma HUAWEI Women Developers, grazie al quale un numero crescente di donne che lavora nel mondo della tecnologia sta dimostrando le proprie capacità e guadagnando maggiore visibilità.

Il ruolo fondamentale di HMS

Catherine Chen ha posto l’accento sul grande ruolo di HMS nello sprigionare l’enorme potenziale dell’Internet mobile. “L’ecosistema HMS va oltre i prodotti e i servizi di Huawei e stiamo aprendo più che semplici interfacce API. Speriamo di diventare un centro di eccellenza che colleghi consumatori, sviluppatori e fornitori di servizi di terze parti. Offrendo una gamma più diversificata di servizi ed esperienze d’uso di altissima qualità. Oggi la nostra AppGallery è disponibile in oltre 170 Paesi e, attraverso questa vasta rete, intendiamo fare in modo che ogni app e servizio ad alta innovazione tecnologica raggiunga gli utenti in ​​ogni angolo del mondo”.

Integrando le capacità aperte di HMS, sempre più sviluppatori stanno creando nuove app che offrono servizi ad alto valore aggiunto a diverse categorie di utenti. Alla fine dello scorso anno, oltre 4 milioni di sviluppatori erano registrati su HMS e più di 134.000 app erano connesse a HMS Core.

Al concorso di quest’anno Huawei ha messo a disposizione un nuovo pacchetto di incentivi, che include premi in denaro per un valore di 1 milione di dollari, nell’intento di coinvolgere i migliori sviluppatori provenienti da tutto il mondo. Inoltre sono state aggiunte nuove categorie di premi: Best HMS Core Innovation Award, All-Scenario Coverage Award e Tech Women’s Award. Quest’ultimo con lo scopo di sostenere e incoraggiare le donne più talentuose a distinguersi nel mondo della tecnologia.

Ad oggi, Huawei ha implementato programmi di formazione sulle competenze digitali rivolti alle donne in numerosi Paesi, tra cui Argentina, Bangladesh, Irlanda, Kenya e Sud Africa. Attualmente, oltre il 30% dei tirocinanti che partecipano agli altri programmi di formazione ICT di Huawei, come ad esempio Seeds for the Future, sono donne. Negli scorsi mesi Huawei ha anche lanciato il suo programma HUAWEI Women Developers.

Offerta
HUAWEI P smart 2021 + AM 115 Cuffie, SuperCharge 22.5 W,...
  • Con HUAWEI SuperCharge da 22.5 W, HUAWEI P smart 2021 consente di guardare i tuoi video per più di 2 ore con soli 10...
  • La batteria da 5000 mAh collabora con l'algoritmo di risparmio energetico basato sull'AI, supportandoti senza sforzo per...
  • Quattro fotocamere con AI e sensore principale da 48 MP; la fotocamera da 48 MP ad alta risoluzione ti permette di...

Sara Grigolin

Amo le serie tv, i libri, la musica e sono malata di tecnologia. Soprattutto se è dotata di led RGB.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button