NewsTech

[IFA 2017] Jabra presenta le nuove cuffie Elite 25e e Sport Elite

All'IFA di Berlino Jabra si è presentata con la nuova versione delle cuffie Elite Sport, migliorate ulteriormente per garantire fino a 13 ore di autonomia e arricchite da una nuova colorazione, quella Lime Green Gray.

Tra le novità anche i nuovi profili e le impostazioni dell'equalizzatore, così da adattare il suono alle vostre esigenze, mentre rimangono invariate molte delle caratteristiche presenti nel modello precedente, come la compatibilità con iOS ed Android, la resistenza al sudore e all'acqua (standard IP67), il monitoraggio cardiaco avanzato e il comfort generale di questi auricolari.

Immancabile anche l'integrazione l'app Jabra Sport Life, capace di tenere sotto controllo il ritmo, di contare le ripetizioni durante un circuito di allentamento e tenere traccia delle prestazioni in tempo reali.

"La progettazione estetica e le funzionalità sono fondamentali, ma sappiamo che per molti
utenti è la batteria a fare la differenza – afferma Calum MacDougall, SVP di Jabra – Questo è vero per la maggior parte dei prodotti di elettronica, come i telefoni cellulari e i laptop – e certamente anche per le cuffie e gli auricolari – e oggi Jabra ha compiuto un passo significativo per aumentare l’efficacia della batteria nella categoria wireless".

Il prezzo di questi Jabra Elite Sport? 249,99 Euro.

Spazio poi agli auricolari Jabra Elite 25e, dotati di collarino e studiati per la fruizione in movimento.

Gli auricolari Jabra Elite 25e godono di una batteria avanzata che permette di raggiungere 18 ore di autonomia, garantendo la libertà di rimanere collegato in qualsiasi momento e in qualsiasi luogo. Presente anche il microfono per le chiamate e un pulsante specifico per il controllo vocale e la lettura dei messaggi in arrivo.

Da notare infine il design di questi Jabra Elite 25, con eargel che garantiscono sicurezza e comodità senza sacrificare la qualità dell'audio.

I Jabra Elite 25e sono disponibili  al prezzo di vendita suggerito di 79 Euro.

Tags

Erika Gherardi

Amante del cinema, drogata di serie TV, geek fino al midollo e videogiocatrice nell'anima. Inspiegabilmente laureata in Scienze e tecniche psicologiche e studentessa alla magistrale di Psicologia Clinica, dello Sviluppo e Neuropsicologia.
Next Article
Close

Adblock Rilevato

Considera di supportarci disabilitando il tuo adblocker