fbpx
NewsTech

iPhone e Covid: Apple sconsiglia la pulizia con candeggina o acqua ossigenata

Queste due sostanze possono compromettere il funzionamento del dispositivo

Tenere lontani i germi dagli oggetti che usiamo abitualmente è un’esigenza sempre più comune a causa della pandemia da Covid-19 e Apple non si è fatta trovare impreparata. Dato che gli iPhone possono incorrere in vari malfunzionamenti se puliti con i detergenti sbagliati, la compagnia di Cupertino ha deciso di aiutare gli utenti a capire come disinfettare il proprio iPhone correttamente. Nello specifico, per far fronte all’emergenza Covid, Apple ha sconsigliato di effettuare la pulizia del proprio iPhone utilizzando candeggina o acqua ossigenata.

iPhone e Covid: Apple sconsiglia la pulizia tramite acqua ossigenata e candeggina

Apple deve aver ricevuto negli ultimi mesi un numero parecchio alto di segnalazione di iPhone danneggiati o malfunzionanti, dato che ha deciso di aggiornare le pagine del sito ufficiale in merito alla sezione “come pulire i prodotti Apple“. Navigando in questa parte del blog possiamo leggere che la compagnia sconsiglia l’uso di candeggina e acqua ossigenata, così come di tutti quei prodotti che contengono queste sostanze chimiche.

iPhone e Covid: sconsigliata la pulizia con candeggina o acqua ossigenata
Alushta, Russia – November 19, 2016: Woman hand holding iPhone 7 and cleaning it. iPhone 7 Jet Black was created and developed by the Apple inc.

Questa semplice raccomandazione vale per tutti i dispositivi della compagnie, inclusi iPhone, iPad, Mac, Apple Watch, AirPods, ma anche accessori in pelle come le custodie MagSafe. Ecco il passaggio esatto del sito ufficiale:

Puoi usare una salvietta imbevuta di alcol isopropilico al 70%, una salvietta imbevuta di alcool etilico al 75% o le salviette disinfettanti di marca Clorox per pulire delicatamente le superfici dure e non porose dei prodotti Apple, come display, tastiera o altre superfici esterne. Non usare prodotti contenenti candeggina o perossido di idrogeno. Evita che l’umidità penetri nelle aperture e non immergere il prodotto Apple in prodotti detergenti. Evita l’utilizzo sulle superfici in tessuto o in pelle”.

E’ plausibile immaginare che queste specificazioni arrivino in risposta di un boom di segnalazioni, dato che, essendo l’iPhone impermeabile, diversi utenti abbiano pensato bene di far fare al dispositivo un bagno nella candeggina o nell’acqua ossigenata per eliminare tutti gli eventuali agenti patogeni. Si tratta senza dubbio di un’iniziativa intelligente, che sicuramente andrà a scoraggiare le pratiche scorrette in termini di pulizia dei dispositivi che potrebbero invalidare la garanzia sul prodotto.

Offerta
Nuovo Apple AirPods Max - Argento
  • Driver dinamico progettato da Apple per un suono ad alta fedeltà
  • Cancellazione attiva del rumore per bloccare i rumori esterni e immergerti totalmente nella musica
  • Modalità Trasparenza per ascoltare il mondo intorno a te

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button