CulturaNewsTech

Kaspersky, arriva una nuova soluzione di sicurezza per le imprese

Tra le ultime minacce che affliggono gli internauti e le medie e grandi imprese troviamo attacchi ransomware, spam creativo e frequenti attacchi di phishing. Dietro le più pericolose armi informatiche troviamo il social engineering e persino software considerati del tutto legittimi. La domanda sorge dunque spontanea: come difendere la propria attività da questi pericoli? La soluzione viene proposta da Kaspersky Lab.

Endpoint Security for Business è la nuova soluzione di sicurezza per le imprese, che offre rilevamento di nuova generazione con machine learning dinamico, maggiore visibilità e controlli per una gestione granulare della sicurezza.

Kaspersky Endpoint Security for Business

L'obiettivo di Kaspersky Endpoint Security for Business è quello di mantenere più elevati gli standard di protezione, utilizzando tecniche di rilevamento sempre più evolute. Ecco dunque che la nuova versione viene supportata dalle ultime tecnologie nell'ambito della sicurezza: non solo machine learning dinamico, ma anche Behavioral Detection, HIPS, Exploit Prevention and Remediation Engine.

Vorremmo soffermarci sul componente Vulnerability e Patch Management. Questa consente l'eliminazione automatica delle vulnerabilità, la definizione delle priorità e il download e aggiornamento di patch; questi processi portano a una riduzione del rischio di vulnerabilità nei confronti dei software più "popolari" tra quelli impiegati dai cybercriminali.

Le funzioni di automazione consentono a questo componente di occuparsi dei consueti controlli di routine che vengono solitamente attuati dai team di sicurezza, oltre a intervenire manualmente nella fase di gestione dei sistemi.

La nuova versione di Endpoint Security for Business offre una scalabilità Enterprise-ready, la quale consente la gestione fino a 100.000 endpoint attraverso una singola installazione su server. Il sistema si adatterà ad aziende di qualsiasi dimensione, dalle medie alle grandi, grazie alla nuova modalità Light Cloud che ridurrà il consumo di risorse.

Morten Lehn, General Manager Italy di Kaspersky Lab, afferma: "Mentre molte aziende di cybersecurity stanno rielaborando le loro tecnologie per combattere le stesse minacce, le esigenze di sicurezza aziendale stanno cambiando a causa della crescente importanza dei dati, della business continuity e della continua ricerca di maggiore efficienza.

Anche con la protezione anti-malware più avanzata, esistono rischi e problemi di sicurezza che sono unici per ogni organizzazione. Ecco perché continuiamo a far evolvere il nostro prodotto, per migliorare le sue capacità di protezione e le funzionalità per una gestione della sicurezza onnicomprensiva".

Alex Tai, CEO e Team Principal di DS Virgin Racing, cliente di Kaspersky Lab, ha poi commentato: "Siamo entusiasti di collaborare con Kaspersky Lab. Sappiamo tutti che il Motorsport comporta sia rischi sportivi che tecnici e per questo è fondamentale avere la massima fiducia in ogni aspetto della sicurezza.

Siamo lieti di aver trovato un partner fidato in grado di risolvere gli eventuali problemi di sicurezza informatica grazie ai suoi prodotti e tecnologie di efficacia comprovata".

Kaspersky Endpoint Security for Business è già disponibile a livello globale, con licenze tradizionali e in abbonamento. Per maggiori informazioni potrete recarvi sul sito ufficiale.

Tags

Pasquale Fusco

A metà strada tra un nerd e un geek, appassionato di videogiochi, cinema, serie TV e hi-tech. Scrivo di questo e molto altro ancora, cercando di dare un senso alla mia laurea in Scienze della Comunicazione e alla mia collezione di Funko Pop.
Next Article
Close

Adblock Rilevato

Considera di supportarci disabilitando il tuo adblocker