fbpx
lavatrice Samsung QuickDrive

Lavatrice Samsung QuickDrive: recensione del gioellino tecnologico e super smart | Smart & Green 4.0


Lavatrice Samsung QuickDrive recensione del “gioellino” smart

Lavatrice Samsung QuickDrive recensione – Dopo 10 anni di onorato servizio ho dovuto dismettere la mia vecchia lavatrice. Al suo posto ora sto provando uno dei modelli della gamma Samsung QuickDrive (precisamente il modello con capacità di carico da 10 KG – WW10M86INOA). Prima però di raccontarvi come si è comportata durante i severissimi test a cui è stata sottoposta, volevo spiegarvi quali sono i motivi che mi hanno fatto propendere per questa lavatrice.

Lavatrici Samsung: tanti modelli, stesse funzioni

Una piccola premessa prima di entrare nel vivo della recensione. Samsung QuickDrive non è un prodotto singolo ma è il nome di un’intera gamma di lavatrici; lavatrici che ovviamente condividono le stesse caratteristiche principali. Io ho optato per QuickDrive WW10M86INOA, che prevede un carico di 10 kg, ma esistono anche varianti da 7, 8 e 9 kg. Sappiate inoltre che esistono versioni (come la mia) dotate di Autodosatore, il che significa che potete inserire grandi quantità di detersivo e ammorbidente senza paura: sarà la tecnologia al suo interno a capire quanto prodotto sia necessario ad ottenere capi puliti e profumati.

lavatrice samsung
Auto dossatore di ammorbidente e detersivo. Non compreso in tutti i modelli

In ogni caso potete intervenire manualmente per dire alla lavatrice quanto prodotto erogare: quantità minima, standard o massima.lavatrice samsung

Mettiamo però da parte le differenze e parliamo invece di somiglianze. Sì, perché in realtà le caratteristiche che mi hanno spinto a scegliere Samsung QuickDrive le possiamo ritrovare in tutti i modelli attualmente in commercio: risparmio di tempo, consumi ridotti, la possibilità di aggiungere capi “in corsa” e il suo essere smart.

1. Risparmio di tempo

Come molti di voi, conduco una vita molto frenetica. Lavoro molto, ho poco tempo per me stessa. Quello che ho però vorrei sfruttarlo al meglio, preoccupandomi il meno possibile delle faccende di casa e ottimizzando i tempi.
Cosa c’entra questo con una lavatrice? Beh, QuickDrive usa l’omonima tecnologia per far ruotare in modo indipendente il cestello e il suo fondo. Abbiamo quindi un doppio movimento che riduce i tempi fino al 50%. Un elemento che torna particolarmente utile anche per chi, come me, è abituato a viaggiare molto. Basta infatti poco tempo per lavare il contenuto di una valigia ed essere pronti per ripartire.

lavatrice samsung
Il fondo del cestello è saperato dal cestello e può ruotare in modo indipendente

2. Consumi ridotti (sia di detersivo che di energia)

Un altro aspetto fondamentale è il risparmio, sia di tempo che di energia. La lavatrice Samsung QuickDrive usa la tecnologia Auto Optimal Wash per regolare autonomamente la quantità d’acqua. A bordo infatti troviamo un sensore di peso che misura il carico (proprio come una bilancia) per poi regolare il livello di acqua e decidere quanto detersivo sia necessario (a patto, in questo caso, che abbiate il dispenser automatico). Questo vi permette di consumare solo quello che realmente vi serve.

La tecnologia Ecolavaggio invece assicura una pulizia efficace anche a basse temperature. Il detersivo infatti viene trasformato in piccole bolle che penetrano nei tessuti rapidamente e rimuovono lo sporco più facilmente. Tutto questo proteggendo i colori e i materali e riducendo i consumi di corrente. Non aspettatevi di vedere le bolle (anche il libretto di istruzioni lo riporta). Le bolle sono impercettibili quanto efficaci. 

Infine la lavatrice ha una classificazione energetica A+++, la più alta disponibile sul mercato, e garantisce il 50% di risparmio rispetto alla concorrenza. 

3. Posso aggiungere nuovi capi in corsa

L’innovativa lavatrice Samsung eredita una delle caratteristiche più interessanti da un precedente modello. Sto parlando di AddWash. Anche questa volta infatti abbiamo uno sportellino più piccolo che vi consente di inserire nuovi capi durante il lavaggio. Tutto ciò che dovete fare è mettere in pausa il ciclo, aprire lo sportellino che trovate all’interno dell’oblò principale, aggiungere calzini, magliette o qualsiasi altra cosa abbiate scordato, chiudere lo sportello e premere Play. 

lavtrice samsung
Sportellino AddWash per aggiungere capi dimenticati senza inondare la stanza di acqua

4. È smart!

Come ogni Princess che si rispetti, io adoro gli elettrodomestici intelligenti, quelli che sembrano tradizionali all’apparenza ma che in realtà sono un concentrato di tecnologia. La lavatrice Samsung QuickDrive lo è da tantissimi punti di vista. È smart la tecnologia che permette di risparmiare tempo, lo è quella che rileva il peso del bucato per regolare acqua e detersivo, è intelligente persino la manutenzione. Eco Pulizia Cestello+ effettua una pulizia interna della lavatrice eleminando il 99,9% dei batteri responsabili dei cattivi odori. Tutto questo senza ulteriori prodotti chimici.

E poi c’è lei, l’applicazione. Con  SmartThings, l’applicazione del colosso coreano dedicata alla smart home, avete il totale controllo della vostra lavatrice e potete usare la tecnologia Q-rator. Si tratta di un assistente virtuale che vi aiuta a trovare il programma ideale, senza avere alcun tipo di conoscenza pregressa. Voi gli dite cosa avete intenzione di lavare, indicate il livello di sporco e poi sarà Q-rator a suggerire i parametri migliori.

Potete usare l’applicazione anche per avviare il ciclo di lavaggio, monitorare lo status della lavatrice, programmare  il termine del ciclo o avviare la diagnostica.

L’installazione della lavatrice

Non disperate. Non c’è nulla di complesso nell’installazione di una lavatrice. Se doveste trovarvi in difficoltà – pandemia permettendo – potete sempre richiedere l’aiuto di uno specialista ma in realtà non c’è nulla di complesso.

Come ogni lavatrice, dovrete semplicemente farvi aiutare per la fase di trasporto, quella che vi permette di spostarla dall’ingresso al bagno/lavanderia. Dopodiché dovrete rimuovere i fermi del cestello e collegare i tubi, quello di rifornimento e quello di scarico. 

Lavatrice Samsung QuickDrive recensione: i nostri test

Come si comporta la lavatrice Samsung QuickDrive sul campo? Direi in maniera eccelsa. Ormai ho avuto modo di usarla in più occasione e lavando qualsiasi cosa: vestiti, scarpe, tende, lenzuola… Davvero di tutto. In ogni occasione il bucato è risultato pulito e profumato, senza aloni di sorta o macchie residue. 

lavatrice samsung
Luce di servizio per poterla usare al buio

Inserire i capi nel cestello non è difficile perché ha un “ingresso” molto ampio e poi perché ha una piccola luce di servizio nel caso decidiate di usarla la sera,  così da non dover accendere la luce della stanza. 

lavatrice samsung
Q-Rator non permette di avviare lavaggi smart con capi che rischiano di compromettersi tra loro

Le funzionalità smart poi sono il top. Q-rator è davvero un salvavita perché non solo vi suggerisce il programma più adatto ma soprattutto vi dice quali capi non dovreste mai lavare insieme. Praticamente evita dei piccoli disastri già alla radice. Poi se volete osare, siete liberi di farlo, ma sostanzialmente l’applicazione è talmente ben pensata che ad esempio evita di farvi mettere insieme intimo (magari reggiseni con gancetti) e altri indumenti come maglieria per evitare che si impiglino tra di loro, facendo così un disastro. 

Anche AddWash si è rivelato comodissimo. Dimenticare di inserire qualcosa nel cestello è facilissimo ma con lo sportello aggiuntivo è possibile rimediare in pochi istanti. Bisogna semplicemente mettere in pausa la lavatrice, aprire lo sportello AddWash e inserire ciò che avete dimenticato – e infine par ripartire il lavaggio. Anche se la lavatrice è piena d’acqua non fuoriuscirà nemmeno una goccia perché la particolare conformazione dello sportellino è appositamente studiata. 

Infine, e per me è davvero un parametro importante, ho apprezzato la silenziosità di QuickDrive. Non l’ho sentita la notte, non mi ha dato fastidio durante il giorno ed è quasi difficile capire se sia in funzione, a meno che non siate nella stessa stanza. In più non vibra durante la centrifuga, quindi potete appoggiare sopra la lavatrice ogni genere di oggetto sapendo che sarà perfettamente al sicuro.

Infatti il foglietto informativo riporta 49 decibel di rumorosità durante il lavaggio e 72 decibel durante la centrifuga. Noi ne abbiamo ricontrati qualcosina meno. Quindi promossa. 

Samsung QuickDrive: a chi è adatta?

Samsung QuickDrive WW10M86INOA è il top di gamma di questa serie e viene venduta al prezzo consigliato di 1.699 euro. C’è da dire che in questo momento è in promozione sul sito di Samsung a 1000 euro circa (con un risparmio di 600 €) e confermo trattarsi di un vero affare. 

lavatrice samsungVi segnalo però un’altra cosa importante: esistono modelli di lavatrici – sempre della famiglia QuickDrive – meno impegnativi qualora vogliate risparmiare qualcosina, tutti in offerta sul sito di Samsung.

Ma a chi è adatta QuickDrive? A mio avviso è perfetta per chiunque. È comoda per una famiglia che fa molti lavaggi e vuole risparmiare, è perfetta per gli smemorati che possono usare AddWash, è adatta anche a chi è appena andato a vivere da solo o a chi carica il cestello ma poi non riesce ad individuare il programma giusto. 

Il bonus? L’estetica. Samsung QuickDrive infatti riesce a mescolare perfettamente classicità ed innovazione. Trovate infatti tutto ciò che vi aspettate e ogni tasto sembrerà estremamente famigliare ma, allo stesso tempo, avrete la sensazione di aver fatto un importante balzo nel futuro.


Condividi la tua reazione

Confusione Confusione
8
Confusione
Felicità Felicità
13
Felicità
Amore Amore
9
Amore
Tristezza Tristezza
3
Tristezza
Wow Wow
12
Wow
WTF WTF
7
WTF
Fjona Cakalli

author-publish-post-icon
Amo la tecnologia, adoro guidare auto/camion/trattori, non lasciatemi senza videogiochi e libri. Volete rendermi felice? Mandatemi del cibo :)
                   










 
Sì, iscrivimi alla newsletter!
close-link