fbpx

HMD Global, la casa dei telefoni Nokia, annuncia i risultati di una ricerca sulle abitudini di acquisto degli italiani in uno dei giorni dell’anno più importanti per lo shopping, il Black Friday. Il dato più rilevante evidenzia come nel nostro Paese esista una tendenza all’acquisto di impulso, spesso per articoli di cui ci si pente, meglio quindi cambiare approccio e dedicarsi allo shopping in modo più responsabile.

Acquisti frettolosi durante il Black Friday e successivo pentimento

Un terzo degli italiani afferma di agire molto spesso di impulso, acquistando articoli di cui, il più delle volte, non ha bisogno, con evidenti conseguenze negative su tasche e umore.

Nonostante questo dato, la stragrande maggioranza degli italiani ha in programma di comperare regali di Natale in occasione del Black Friday, con una previsione di spesa che, per i più, spazia da 120 euro a 300 euro. Si tratta di una tradizione sempre più diffusa in Italia, con i consumatori nostrani che aspettano questa giornata per andare a caccia di offerte speciali, capaci di gratificare sul momento, ma spesso non nel lungo periodo.

Gli italiani preferiscono un acquisto affidabile

Alberto Colombo, General Manager di HMD Global Italia afferma:Dalla ricerca emerge quindi come sia necessaria una maggiore consapevolezza in fase di acquisto, considerato anche che quasi la metà degli italiani è disposta a investire cifre considerevoli nella giornata del Black Friday. Consigliamo quindi di studiare bene le offerte, valutare con attenzione garanzie e ciclo di vita dei prodotti. Molto spesso il solo aspetto monetario non è sufficiente per garantire il vero affare”.

Man mano che il focus sulla sostenibilità acquisisce sempre più importanza, cresce la richiesta da parte dei black fridayconsumatori dell’abbandono di un modello che preveda la commercializzazione di prodotti “usa e getta”, in particolare di quelli che usiamo quotidianamente, come gli smartphone. È quindi necessario offrire loro qualità, affidabilità e sicurezza nel lungo periodo.

La stragrande maggioranza dei nostri connazionali vorrebbe che il proprio telefono avesse un ciclo di vita più lungo.  Per avere uno smartphone a condizioni favorevoli vengono, infatti, sottoscritti contratti di lunga durata, ma se il telefono comincia a dare problemi quando il vincolo è ancora in essere, il gioco non vale la candela. Nokia Smartphones asseconda questa nuova tendenza creando telefoni a prova di futuro che continuano a migliorare nel tempo, grazie a tre anni di patch di sicurezza e due anni di aggiornamenti software garantiti.


Condividi la tua reazione

Rabbia Rabbia
0
Rabbia
Confusione Confusione
0
Confusione
Felicità Felicità
0
Felicità
Amore Amore
0
Amore
Paura Paura
0
Paura
Tristezza Tristezza
0
Tristezza
Wow Wow
0
Wow
WTF WTF
0
WTF
Roberta Catania

author-publish-post-icon
Da sempre grande lettrice di libri e fumetti, amante della tecnologia, del cinema e delle serie TV. Nella vita di tutti i giorni mi divido tra il Diritto, la Psicologia e la Criminologia. Personaggio preferito: Barbara Gordon - Citazione preferita "I promise loyalty. I promise secrecy and I promise courage" - Oracle