fbpx
Leica Q2 Monochrom

Leica Q2 Monochrom: la compatta con sensore full-frame bianconero
La nuova compatta con sensore monocromatico da oggi in vendita in tutti i Leica Store, anche online


Leica Q, sin dalla sua prima versione, si è imposta come standard di eccellenza nel mondo delle fotocamere compatte. Oggi, viene fatto un nuovo passo per portare la qualità di questa fotocamera anche in un altro ambito in cui Leica impone il proprio standard: le fotocamere con sensore monocromatico.

Leica Q2 Monochrom

Nasce così Leica Q2 Monochrom, una fotocamera compatta full-frame che si basa sul quasi omonimo modello Q2, ma con un sensore ovviamente riprogettato. La nuova fotocamera made in Germany vuole diventare un punto di riferimento per quei fotografi desiderosi di avvicinarsi al mondo del bianconero digitale, che vogliono sperimentare e magari strizzare un occhio a galleristi e collezionisti che ancora oggi prediligono soprattutto fotografie in bianconero.

Leica Q2 Monochrom vuole però essere anche un modo per avvicinare al marchio tedesco giovani fotografi, che amano il sapore della fotografia di un tempo ma che ancora non possono affrontare spese elevate per crearsi il proprio kit Leica M Monochrom. Con questa fotocamera Leica cerca di rendere più accessibile questo mondo, ma parliamo sempre di un’eccellenza e di un’icona della fotografia, quindi non aspettatevi prezzi a portata di tutte le tasche. Leica Q2 Monochrom, infatti, è in vendita da oggi in tutti i Leica Store fisici e online al prezzo di €5685.

Leica Q2 Monochrom: caratteristiche tecniche

Il sensore monocromatico in pieno formato a bordo di Leica Q2 Monochrom ha una risoluzione di 47,3 megapixel, in grado di offrire un livello di dettagli molto elevato anche alle più alte sensibilità. È stato riprogettato completamente infatti per mantenere lo standard qualitativo fino a ISO 100.000, merito anche dell’obiettivo Leica Summilux 28mm f/1,7 ASPH. È lo stesso obiettivo che correda la sorella e ne conosciamo le potenzialità, soprattutto per quanto riguarda incisione dei dettagli e prestazioni in scarsa luce. Presente sempre il blocco per passare da messa a fuoco manuale a quella automatica. Non manca neanche la possibilità di passare in modalità macro, portando la distanza minima di messa a fuoco a 17cm.

Per chi dovesse sentire la mancanza di uno zoom, Leica ha pensato anche a questo. Ritroviamo su Leica Q2 le opzioni di zoom digitale, con lunghezze focali equivalenti a 35, 50 o 75mm. Non si tratta di una novità, ma sicuramente un valido aiuto in certe situazioni. Per semplificare la composizione vedremo nel mirino o nel display una cornice che indicherà il fattore di ritaglio selezionato. Le immagini realizzate sfruttando questa modalità vengono salvate in formato JPEG e con l’aumentare dello zoom, però, cala la risoluzione. Il formato 35mm equivalente ha infatti una risoluzione di 30MP, quello da 50mm di 14,7MP e quello da 75mm di 6,6MP.

Con Leica Q2 Monochrom, inoltre, si possono registrare video in 4K a 30 fps, sfruttare il formato Cine4K a 24 fps e quello Full HD fino a 120 fps. Ovviamente tutto in bianconero.

Anche questa fotocamera sarà compatibile con l’app FOTOS, che tra l’altro è diventata gratuita anche nella sua versione PRO. Questa è una notizia che farà felici molti utenti e che non scontenterà neanche chi in passato aveva pagato l’abbonamento per la versione completa. Infatti, Leica si impegnerà a “rimborsare” gli utenti PRO che avevano pagato con degli abbonamenti alla rivista ufficiale Leica, LFI Magazine.

Corpo macchina

Anche il design del corpo macchina è stato rivisto rispetto alla sorella a colori, infatti, sparisce il classico bollino rosso e l’aspetto è sicuramente elegante e discreto grazie alla smaltatura nera opaca. Le scritte sul corpo cambiano colore e diventano grigie e a completare il tutto c’è un nuovo rivestimento in pelle. Queste novità dal punto di vista estetico, però, non compromettono la resistenza agli agenti atmosferici: Leica Q2 Monochrom è conforme allo Standard IP52.

Q2
Insieme a Leica Q2 Monochrom arrivano anche tre filtri, per rendere ancora più intensa l’esperienza della fotografia in bianconero.

Leica Q2 Monochrom per il resto è caratterizzata dalla solita essenzialità, pochi comandi sul corpo e il retro è ormai uno standard per tutta la famiglia. Troviamo un display da TFT da 3 pollici di diagonale e un mirino elettronico OLED da 3,68MP.

Anche la batteria è uno standard in casa Leica, che ancora una volta ripropone la stessa che abbiamo sugli altri modelli Q ma anche sulla serie SL. Una scelta che semplifica la vita di molto a chi possiede più di un corpo macchina.

Leica Q2 Monochrom è già disponibile e sperando di poter approfondire ancora di più questa ultima nata dell’iconica casa tedesca ecco alcune immagini realizzate dagli Ambassador Leica. Quello che possiamo notare in queste fotografie è l’estensione della gamma dinamica, che a ISO 200 è fino a 13 stop, la tenuta dei dettagli anche alle più alte sensibilità e ovviamente la tradizionale qualità ottica che regale dettagli e sfocati davvero piacevoli. 


Luca Forti

Fotografo dal 2002 e scrivo di fotografia dal 2004: insomma, amo la fotografia e tutto ciò che le ruota intorno. Da due anni sono stato adottato da Milano e da sempre sono appassionato di tecnologia, di praticamente tutti gli sport, amo viaggiare, mangiare bene e non toglietemi il mio gin tonic!
                   










 
Sì, iscrivimi alla newsletter!
close-link