fbpx

Lightyear ha svelato il primo prototipo della Lightyear One, un’auto elettrica ad energia solare capace di raggiungere 725 km di autonomia. Il progetto dovrebbe realizzarsi entro il 2021.

Lightyear One

Lighyear è stata fondata nel 2016 da ex membri del Solar Team Eindhoven. Un gruppo di studiosi che ha vinto la World Solar Challenge nel 2013, 2015 e 2017.

Anche se si parla molto della sua potenziale autonomia – 725 km – il vero punto forte di Lighyear One sono i panelli solari posti al di sopra della macchina. Pannelli che permettono di ricaricare le batterie della macchina, aggiungendo fino a 12 km di autonomia ogni ora.

Secondo Lightyear questi pannelli sono il 20% più efficienti di quelli tradizionali e sono costruiti in modo da resistere ad urti e danni.

Andando a calcolare bene, 12 km in un’ora di ricarica solare non sono molti. Quindi, forse, si può parlare di un veicolo elettrico da 725 km di autonomia che offre anche la ricarica solare. Se guardiamo, infatti, solo l’autonomia, il risultato è davvero impressionante. Basti ricordare che la Model S di Tesla, leader nel settore, arriva a 590 km di autonomia.

Naturalmente, la Lightyear One potrà essere ricaricata anche tramite cavo, come un normale veicolo plug-in elettrico. Supporterà la ricarica veloce a 60kWm, che significa 500 km di autonomia in un’ora di carica. L’auto, poi, ha 4 motori elettrici che permettono di fare 0-100 in 10 secondi. 

L’azienda 

Come detto in precedenza, Lightyear è stata fondata da un gruppo di ex membri del Solar Team Eindhoven, vincitori della World Solar Challenge. Più precisamente, il gruppo di studenti vinse il premio grazie al veicolo Stella, un altro veicolo ad energia solare. Stella riusciva a generare più energia di quanta ne consumasse e per questo venne premiato.

Al momento Lightyear ha attivato i pre-ordini di 500 One, con un prezzo di 119 mila euro. Il prezzo finale, però, dovrebbe essere intorno ai 150 mila euro.

Secondo un Electrek reports la produzione dovrebbe cominciare con un numero limitato di unità, tuttavia Lightyear non ha fornito molti dettagli a riguardo.

Per quanto riguarda il prezzo, per quanto possa essere giustificato vista la tecnologia, potrebbe rendere l’auto difficile da vendere. I veicoli elettrici top, come Tesla Model S, infatti, costano meno e stesso dicasi per altre auto tradizionali o ibride di brand molto più blasonati.


Condividi la tua reazione

Rabbia Rabbia
0
Rabbia
Confusione Confusione
0
Confusione
Felicità Felicità
0
Felicità
Amore Amore
0
Amore
Paura Paura
0
Paura
Tristezza Tristezza
0
Tristezza
Wow Wow
0
Wow
WTF WTF
0
WTF
Francesco Proto

author-publish-post-icon
Scrivo, leggo e ascolto cose. Volevo fare il pilota.