fbpx
NewsSoftwareTech

Le novita di macOS Monterey in esclusiva per Apple M1

Alcune novità del nuovo sistema operativo di Cupertino arrivano solamente per i computer con chip ARM

Alla WWDC 2021 Apple ha annunciato le tante novità del nuovo sistema operativo per computer macOS Monterey, alcune delle quali saranno esclusive per i dispositivi con chip M1. Il nuovo processore ARM sviluppato in casa da Apple permette di avere migliori prestazioni e autonomia, oltre a una maggiore integrazione nel sistema della Mela. Ecco quindi le novità in arrivo.

macOS Monterey: le novità in esclusiva per i mac con chip Apple M1

Tutti i nuovi laptop e desktop usciti dopo novembre 2020 della Mela hanno il nuovo chip Apple M1. Che integra le varie componenti in un sistema sottilissimo, dalla grande autonomia e che migliora anche le prestazioni. Una situazione vincente per i portatili come MacBook Air, il MacBook Pro da 13 pollici e anche per computer come Mac Mini e iMac. Apple ha tutta l’intenzione di introdurre l’architettura ARM anche nei computer più potenti della sua linea. Ma nel frattempo ha deciso di rilasciare funzionalità esclusive per questi Mac con il nuovo chip.

Tra le più interessanti troviamo:

  • La modalità Ritratto in FaceTime, che sfoca lo sfondo durante le vostre videochiamate
  • Live Text per copiare e incollare, cercare sui motori di ricerca o tradurre il testo presente nelle immagini
  • In mappe, trovate un globo 3D della Terra interattivo
  • Mappe più dettagliate per città come San Francisco, Los Angeles, New York e Londra
  • Funzionalità Text-to-speech in più lingue, compreso svedese, danese, norvegese e finladese
  • Dettatura offline illimitata
macbook pro m1 apple macos monterey

Apple punta sul proprio processore

Non sappiamo perché Apple abbia reso queste funzioni esclusive per i nuovi chip. Alcune di queste funzioni hanno a quanto sembra bisogno della Neural Engine dei chip M1 per funzionare. Ma altre funzionano con diversi programmi perfettamente per Intel. Google Earth permette di vedere il globo terrestre da anni, la funzione di copiatura del testo dalle immagini è disponibile su Google Foto e altri programmi da oltre un anno.

Il sospetto di molti analisti è che sia anche una scelta commerciale. Apple ha espresso la volontà di effettuare la transizione ai processori prodotti in casa, abbandonando del tutto i processori Intel entro il WWDC del 2022. Sebbene il supporto del sistema operativo ai vecchi laptop con processore Intel rimanga, le nuove funzionalità potrebbero convincere più utenti a cambiare computer. Ma questa è una speculazione di parte della stampa, non una spiegazione ufficiale da parte di Apple.

L’integrazione dei nuovi chip nell’ecosistema Apple si fa sempre più importante. Apple sa che il futuro è ARM e sta puntando tutto su questa nuova tecnologia.

Bestseller No. 1
2021 Apple iMac (24", Chip Apple M1 con CPU 8-core...
  • Coinvolgente display Retina 4.5K da 24" con ampia gamma cromatica P3 e una luminosità di 500 nit*
  • Chip Apple M1 con CPU 8‑core e GPU 8‑core per prestazioni eccezionali
  • Colori brillanti e un design sottilissimo: solo 11.5 mm dispessore
Source
MacRumors

Stefano Regazzi

Il battere sulla tastiera è la mia musica preferita. Nel senso che adoro scrivere, non perché ho una playlist su Spotify intitolata "Rumori da laptop": amo la tecnologia, ma non fino a quel punto! Lettore accanito, nerd da prima che andasse di moda.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button