fbpx
HardwareNewsTech

Cosa aspettarsi dall’evento Surface di Microsoft

Il 22 l'azienda di Redmond potrebbe annunciare tantissimi dispositivi, ecco quelli più probabili

Microsoft sta preparando moltissime novità del mondo Surface per l’evento del 22 settembre: nuovi laptop, 2-in-1 e tablet per chi lavora e non solo. I due protagonisti assoluti dovrebbero essere il Surface Pro 8, che merita da molto un upgrade, e il più economico Surface Go 3. Ma ci sono tanti altri possibili prodotti in arrivo da Redmond.

Microsoft: tutte le novità in arrivo per l’evento Surface del 22 settembre

Windows 11 arriva il 5 ottobre, insieme a una nuova versione del prodotto per la produttività di Microsoft, Office 2021. L’azienda ha già avuto molti contatti con alcuni produttori, suoi partner storici, per lanciare laptop e dispositivi pensati per sfruttare al massimo il nuovo software. Ma non vuole perdere tempo nel lanciare dei prodotti hardware progettati a Redmond. Inoltre potrebbe arrivare il smartphone Android Surface Duo e nuovi auricolari wireless.

La linea Surface si rinnova completamente, per celebrare con hardware di qualità l’arrivo del nuovo sistema operativo. Ecco quelli che ci aspettiamo di vedere, in ordine di probabilità.

Microsoft annuncerà il nuovo Surface Pro 8 all’evento di settembre

microsoft surface pro 8 annunci evento 22 settembre-min

Da quando la linea Surface Pro ha debuttato nel 2013, ha ridefinito quello che un tablet può fare: un vero 2-in-1, che combina potenza e portabilità. Ma nel 2020 non abbiamo visto, per la prima volta, un aggiornamento della linea tanto apprezzata. Quindi sembra quasi certo che Surface Pro 8 non possa più attendere.

Dovrebbero arrivare i nuovi processori della serie Intel Tiger Lake, oltre a uno schermo dalle cornici più sottili e dalla diagonale più grande. Sembra anche che il nuovo dispositivo possa avere delle memorie SSD facilmente rimovibili, qualcosa che soprattutto chi fa business può apprezzare. Almeno una delle varianti dovrebbe avere una porta USB-C con Thunderbolt per accelerare i trasferimenti di dati.

Non dovrebbero esserci grandi cambiamenti nel design ma sembra possa arrivare una nuova Type Cover, la custodia che fa anche da tastiera. Che tuttavia sarà ancora venduta separatamente.

Surface Go 3, il tablet Windows alla portata di tutti

Un’altra novità che sembra sicuramente in dirittura d’arrivo è quella del Surface Go 3. Il dispositivo dovrebbe avere processori della linea Amber Lake di Intel, pensati per fornire buone prestazioni ma soprattutto per allungare al massimo la durata della batteria. Pensato per gestire 4GB di RAM nella configurazione Pentium e 8GB di RAM in quella i3, non dovrebbe deludere le aspettative di chi cerca un dispositivo comodo e versatile per navigare e gestire il pacchetto Office.

surface go 3 microsoft windows-min
Surface Go 2, che dovrebbe assomigliare molto al nuovo modello

Il design dovrebbe essere anche in questo caso classico, senza scostarsi troppo dal Go 2. Anche le fotocamere rimarranno le stesse: 5MP davanti e 8MP. Abbastanza per le videochiamate con Teams ma non certo adatti per servizi fotografici.

Seconda versione per il Duo, lo smartphone Android di Redmond

Sebbene la prima versione del Surface Duo sia arrivati fuori dagli Stati Uniti solo all’inizio di quest’anno, sembra che Microsoft sia pronta ad annunciare l’erede all’evento del 22 settembre. Lo smartphone Android dal doppio schermo dovrebbe avere un processore Qualcomm Snapdragon 888, che porta anche il supporto per il 5G.

Aspettiamo anche un redesign delle tre fotocamere posteriori, per stare al passo con i sempre più potenti sensori della mobile photography. Meno probabile invece un grande cambiamento nelle forme del dispositivo, che dovrebbe confermare l’ottima cerniera fra i due schermi vista nella prima iterazione.

Surface X: in arrivo una versione nuova per il 2021?

Negli ultimi due anni Microsoft ha presentato una nuova versione del suo 2-in-1 con processore ARM. E visto il successo incredibile non solo di Surface X ma anche di Apple con i chip M1, ci aspettiamo che Microsoft proponga anche quest’anno un tablet con processore Qualcomm.

Difficile capire cosa aspettarsi, anche se alcune indiscrezioni suggeriscono possa arrivare con il processore Snapdragon 8cx di terza generazione, con Qualcomm invitata sul palco a presentarlo. Ma non ci resta che aspettare l’evento del 22 per scoprirlo.

microsoft surface go 3-min

Le nuove cuffie e gli auricolari

Molto probabile che all’evento del 22 settembre Microsoft non si limiti a presentare computer. I prodotti audio sono molto in voga nell’era dello smart working e delle chiamate su Teams. Quindi ci aspettiamo di vedere sia le Surface Earbuds 2 che le più grandi Headphones 3 molto presto.

Tuttavia, mancano fonti attendibile riguardo le specifiche di questo prodotto. Questo significa che forse Microsoft possa annunciarle più tardi, oppure presentarle il 22 settembre per poi aspettare a lanciarle più avanti nel corso dell’autunno.

Microsoft annuncerà anche il Surface Book 4 all’evento di settembre?

Il Surface Book 3 ha solo poco più di un anno, essendo stato annunciando il maggio scorso. Un successore dovrebbe arrivare presto ma forse il 22 settembre è una data troppo vicina. Anche se alcuni analisti pensando che sarebbe una tattica vincente per Microsoft lanciare il suo più potente portatile proprio prima dell’arrivo di Windows 11.

Alcuni leak suggeriscono possa avere un nuovo design, abbandonando la tastiera staccabile per lasciare lo schermo “sospeso” sopra la tastiera, un po’ come avviene collegando iPad Pro con la Magig Keyboard. Questo potrebbe consentire a Microsoft di spostare le componenti interne e trovare più spazio per aumentare la batteria del suo potente portatile. Dovrebbe essere il primo dispositivo Microsoft con schermo a 120Hz, sfruttando al massimo il Dynamic Refresh Rate introdotto da Windows 11.

Cambiamenti tanto importanti che qualcuno suggerisce Microsoft possa cambiare nome, abbandonando il brand Surface Book. Ma dovremmo aspettare il 22 settembre per saperlo.

Surface Studio 3, l’all-in-one di Microsoft (che potrebbe avere un evento dedicato più avanti)

L’ultimo all-in-one di Microsoft era uscito nel 2018, tanto che Surface Studio 2 non sarebbe dovuto rientrare nei requisiti consigliati per Windows 11 (invece ora è supportato). Questo fa pensare che Microsoft potrebbe essere pronta per il lancio di un successore del suo potentissimo computer fisso.

Tuttavia, nelle ultime settimane non sono trapelate informazioni credibili riguardo questo dispositivo. Il che fa pensare che forse Microsoft possa aspettare l’anno prossimo per lanciarlo. Oppure sono stati davvero bravi nel tenerlo segreto.

Laptop Go 2

surface laptop go-min
La prima versione di Surface Laptop Go

La versione meno costosa di Surface Laptop ha interessato moltissimi utenti, attratti dalla prospettiva di aggiornamenti costanti e pieno supporto a un prezzo molto ragionevole. Tuttavia, il primo modello è uscito a ottobre 2020 e non siamo ancora certi che possa essere il tipo di prodotto che necessità di un aggiornamento annuale.

Visto le specifiche tecniche non eccezionali ma compatibilissime con Windows 11, ci stupirebbe vedere una nuova iterazione del laptop il 22 settembre. Ma mai dire mai.

Le novità in arrivo sono potenzialmente tantissime, anche se solo Surface Pro 8 e Surface Go 3 sembrano quasi confermato. L’evento potrebbe quindi riservarci alcune sorprese. Non ci resta che aspettarlo e scoprire tutti i nuovi dispositivi hardware di Microsoft. Vi terremo aggiornati.

OffertaBestseller No. 1
Microsoft Surface Laptop 3, 13.5", Core i5, RAM 8 GB, SSD...
  • Sottile e leggero, Surface Laptop 3 è facile da trasportare
  • Livelli superiori di velocità e prestazioni, per fare tutto quello che vuoi tu, con i processori di ultima generazione
  • Porte USB-C(tm) e USB-A per connettersi a schermi, Docking Station e altro ancora, e persino per ricaricare gli...
Source
Tech Advisor

Stefano Regazzi

Il battere sulla tastiera è la mia musica preferita. Nel senso che adoro scrivere, non perché ho una playlist su Spotify intitolata "Rumori da laptop": amo la tecnologia, ma non fino a quel punto! Lettore accanito, nerd da prima che andasse di moda.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button