fbpx
AttualitàCulturaNews

Microsoft annuncia il suo nuovo Sustainability Report

Microsoft, a due anni di distanza dalla presentazione della sua strategia per diventare carbon negative entro il 2030 attraverso l’implementazione di un piano per ridurre l’impatto ambientale, ha rilasciato la nuova edizione del suo Sustainability Report. Il rapporto include una serie di aggiornamenti e progressi volti a sostenere le politiche climatiche globali e accelerare l’innovazione. Scopriamo insieme tutti i dettagli.

Il Sustainability Report di Microsoft

microsoft tech princess

Di seguito vi riportiamo gli aspetti più importanti del report pubblicato da Microsoft.

  • Dall’inizio del 2021, Microsoft ha rimosso 2,5 milioni di tonnellate di CO2, raggiungendo il suo obiettivo biennale.
  • I progressi non sono lineari.
    • Microsoft ha raggiunto a livello globale una riduzione delle emissioni Scope 1 e Scope 2 del 17%. C’è ancora da migliorare però, in particolare riguardo le emissioni Scope 3 – ovvero le emissioni indirette generate dall’intera catena del valore, le più difficili da controllare e ridurre.
  • Per ridurre le emissioni Scope 3, Microsoft annuncia l’adozione di misure più restrittive.
    • Oltre al limite di emissioni che stabilite per Microsoft, l’azienda sta accelerando il lavoro per definire obiettivi annuali di carbon intensity specifici per gruppi aziendali basati su fattori di business.
  • L‘87% dei fornitori Microsoft dichiara le proprie emissioni, in linea con il Supplier Code of Conduct.

Oltretutto Microsoft ha annunciato nuovi investimenti. Dopo la recente adesione alla Carbon Call, iniziativa sviluppata in collaborazione con ClimateWorks Foundation, Microsoft ha messo a disposizione 100milioni di dollari al Breakthrough Energy Catalyst per accelerare lo sviluppo di soluzioni per il clima in quattro aree chiave. Tra di esse troviamo idrogeno pulito, cattura diretta dell’aria, accumulo di energia a lunga durata e carburante per aerei più sostenibile.

Fino ad oggi, l’azienda ha investito un totale di 471 milioni di dollari nel suo Climate Innovation Fund. Il suo obiettivo è quello di arrivare a 1 miliardo investimenti in 4 anni. La società ha intenzione di accelerare lo sviluppo di tecnologie volte a contribuire alla riduzione e rimozione delle emissioni, alla tutela delle risorse idriche e alla lotta contro lo spreco.

Per concludere, Microsoft lavora anche nel costante miglioramento dei suoi prodotti per aiutare clienti e partner a gestire meglio le proprie emissioni. Nell’articolo qui sotto potete trovare ulteriori dettagli riguardo questo aspetto.

Veronica Ronnie Lorenzini

Videogiochi, serie tv ad ogni ora del giorno, film e una tazza di thé caldo: ripetere, se necessario.

Ti potrebbero interessare anche:

Un commento

  1. Ottimo, spero investano ulteriormente. Grande azienda, con volontà di cambiare. Da utente e anche investitore sono contento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button